La spugna per lavare i piatti è un ricettacolo di germi e batteri: come eliminarli tutti

Per uccidere tutti i germi presenti sulla spugna per lavare i piatti vi bastano dei semplici ingredienti naturali

Nonostante dall’aspetto non si direbbe, la spugna che utilizziamo quotidianamente per lavare i piatti rappresenta un vero e proprio ricettacolo per germi e batteri di ogni tipo. Proprio per questo motivo è indispensabile cambiarla periodicamente e pulirla con cura tra un lavaggio e l’altro. Scopriamo insieme come fare!

pulire spugna piatti

Anche se di questi tempi è molto frequente lavare i piatti sporchi in lavastoviglie, sul lavello non può mai mancare una spugnetta, da utilizzare in caso di necessità o per lavare stoviglie particolari. Quest’ultima, entrando sempre in contatto con lo sporco che si trova sui piatti, tende ad accumulare un’enorme quantità di germi e batteri. Motivo per cui andrebbe igienizzata periodicamente: ecco come fare!

Leggi anche: Come pulire il grasso dalle superfici della cucina: il trucco formidabile

Il metodo per igienizzare la spugna dei piatti

pulire spugna piatti

Il metodo che vogliamo svelarvi oggi vi consentirà di igienizzare a fondo la spugnetta che usate per lavare i piatti sporchi, eliminando ogni germe presente. In particolare, avrete bisogno di alcuni semplici ingredienti:

  • Acqua bollente
  • Succo di limone
  • Spugnetta per disinfettare

Leggi anche: Tutti gli usi del sale da cucina in casa che sicuramente non conosci. Non crederai a quello che puoi farci!

La prima cosa che dovete fare è riempire un recipiente con acqua calda e versare al suo interno anche il succo spremuto da un 1 limone. Immergete quindi all’interno della soluzione la spugnetta che volete disinfettare, che dovrà essere lasciata in ammollo per almeno 20 minuti.

Trascorso il tempo previsto, potete tirarla fuori e strizzarla per bene. Noterete fin da subito come avrà assunto un buonissimo profumo, risultando anche perfettamente pulita. Ad ogni modo, è importante ricordare che la spugna per i piatti va comunque sostituita frequentemente, quando risulta troppo rovinata per assolvere la sua funzione.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.