“Ma davanti a tutti”. Sesso sul pedalò, coppia travolta dalla passione in mare. Il video virale

Sesso sul pattino, il video. Il mare, la passione, il caldo e l’illusione di sentirsi lontani da tutti. Sono probabilmente queste le cause che hanno spinto queste due persone a fare sesso in pieno giorno, a bordo di un pedalò. Siamo a Sochi, in Russia, qui, una coppia di focosi amanti è stata immortalata a fare sesso tra testimoni sbalorditi ed incuriositi e per certi versi anche scioccata. La coppia, infatti, è stata ripresa dalla camera di uno smartphone, con ogni probabilità, mentre si abbandonava ad inequivocabili movenze sessuali.

Naturalmente chi riprende la scena a luci rosse, ride tra il divertimento e l’imbarazzo degli altri turisti a pochi metri di distanza dal pedalò hot. Tra l’altro questa non è di certo la prima volta che atti sessuali si svolgono alla luce del sole ed in pubblico. E naturalmente non sarà l’ultima. Sono sempre tanti che per esibizionismo o incoscienza, si spingono a fare sesso nei posti più assurdi.

Sesso sul pattino

Sesso sul pattino, la coppia non si trattiene e lo fa davanti a tutti

Ad esempio, in un luogo turistico come quello di Sochi, è molto probabile anche la presenza di bambini. E una vicenda come questa ricorda per certi versi anche la foto della coppia avvistata mentre sembrava fare sesso appoggiata sul cofano di un’auto ai lati di una strada. I due sono stati ripresi in pieno giorno da una videocamera di Google Street View che transitava in quel momento.

Sesso sul pattino

Forse ancor più scalpore ha fatto la coppia catturata mentre faceva sesso in tribunale, ripresa dalle telecamere a circuito chiuso, pochi istanti prima che la donna si presentasse davanti al giudice. Shameka Julie Leeding, questo il nome della giovane di 19 anni, protagonista di questa vicenda.

Tra l’altro la 19enne si era dovuta presentare davanti al tribunale dei magistrati di Toowoomba in Australia, per un altro episodio in cui si baciava vigorosamente insieme al suo partner di 20 anni, Jake James Quinn, per poi proseguire in un atto sessuale mentre la ragazza era in sella al cavallo del fidanzato. Insomma, la recidiva spiegata facile.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.