Un nuovo look col nuovo singolo: in un colpo solo Elisa manda tutti in tilt

Elisa non ha vinto il Festival di Sanremo 2022. Si è classificata seconda con ‘O forse sei tu’ con cui si è aggiudicata il Disco di Platino e ora, pochi mesi dopo, torna con un nuovo singolo che si preannuncia una delle hit dell’estate.

Il brano, uscito il 6 maggio, si intitola ‘Litoranea’. Scritto da Calcutta, Davide Petrella e Gaetano Scognamiglio viene accompagnato da un video in cui la cantante appare al fianco dell’attrice Matilda De Angelis. Una piccola anteprima della clip Elisa l’ha data nei giorni scorsi sui suoi social e, ovvio, ottenuto già una marea di like e complimenti.

Elisa, nuovo singolo e nuovo look

Nell’anticipazione data su Instagram si nota subito un cambio look che, c’è da scommetterci, sarà imitatissimo questa estate. Elisa, che fino a qualche giorno fa portava i capelli lunghi e la riga centrale, ha voluto dare una svolta alla sua immagine come mostrano alcune immagini del video di ‘Litoranea’.

Ci “ha fato un taglio” e non solo. Non ha accorciato tantissimo, la cantante ha ancora la chioma lunga, ma nella sua recente visita dal parrucchiere ha aggiunto la frangia a tendina che, anche se non ne ha bisogno dal momento che sembra non invecchiare mai, le dà un’aria ancora più sbarazzina.

Elisa nuovo look capelli lunghi frangia
Elisa nuovo look capelli lunghi frangia

https://www.instagram.com/tv/CdNziHxoGRN/embed/captioned/?cr=1&v=14&wp=566&rd=https%3A%2F%2Fwww.capellistyle.it&rp=%2Felisa-nuovo-look-capelli-lunghi-frangia%2F117811%2F%3Fcaff%26fbclid%3DIwAR079YR-e2UyvMERlPyigiH-XtFOudDxMIUkXB_rOY-hIa-r7HMcn98xpSg#%7B%22ci%22%3A0%2C%22os%22%3A1053.4000000001397%2C%22ls%22%3A732.3000000000466%2C%22le%22%3A1048.5%7D

Elisa indossa un paio di jeans scuri e a zampa, un maglioncino color panna e una giacca over cammello. E a far risaltare ancora di più la nuova frangetta, tra i capelli porta un foulard variopinto sui toni del verde. Di certo ha fatto incetta di complimenti: “Se non sei bella tu, chi?”, “Bellissima”, le scrivono gli ammiratori.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.