Epatite acuta nei bambini, Matteo Bassetti avverte: “È importante segnalare subito i casi sospetti…”

BOOM DI CASI DI EPATITE ACUTA NEI BAMBINI, CAUSE MISTERIOSE E GLI SCIENZIATI SI INTERROGANO: IL PARERE DEL VIROLOGO BASSETTI
Da qualche giorno si sta assistendo in Europa e negli Stati Uniti ad un boom di casi di epatite acuta nei bambini; sono tantissimi i bimbi che hanno dovuto o stanno facendo i conti con questa pericolosa infezione, le cui cause sono ancora un mistero. E mentre gli scienziati si interrogano e studiano i dati a disposizione, il noto virologo italiano Matteo Bassetti ha fatto luce sulla questione rivolgendo un appello importante alle autorità e agli stessi cittadini. Ecco che ne pensa e cosa ha dichiarato ad Adnkronos il Direttore del Reparto Malattie Infettive del Policlinico “San Martino” di Genova.

BASSETTI SULL’EPATITE ACUTA NEI BAMBINI
“Al momento – ha spiegato Bassetti – è difficile farsi un’idea. Potrebbe essere un agente infettivo, ad esempio un adenovirus che può dare un quadro così aggressivo, ma negli immunodepressi. Invece qui i casi sono in bambini sani, quindi è molto importate capire in questa fase se è un virus o un nuovo agente di epatite che colpisce solo i bambini. Ci preoccupa il fatto che siamo di fronte a un’epatite molto grave, che in alcuni casi ha portato al trapianto”. Che c’entri qualcosa il Covid? Bassetti lo esclude categoricamente, trattandosi di un’infezione diversa, così come non si tratterebbe di una “reazione imprevista” dei vaccini. Tuttavia qualcosa si può fare… BASSETTI SUL BOLLETTINO COVID: “SERVE SOLO A CREARE ANSIA”

LA “BACCHETTATA” ALLA CINA
“É vero che possiamo escludere il Covid e i vaccini – ha spiegato Bassetti – perché credo che sia improbabile un loro coinvolgimento ma è importante segnalare subito i casi sospetti e non fare come accaduto in Cina con le polmoniti da Covid”. Tutti sanno cosa è successo ormai due anni fa nel Paese asiatico, poco prima che il virus diffondesse a macchia d’olio nel resto del mondo provocando la più grande emergenza sanitaria dell’era moderna. 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.