“Con te è stato diverso”. Lutto nella musica, il cantante è morto. Il triste annuncio della storica band

Lutto nel mondo della musica: è morto Chris Bailey, il frontman fondatore del pionieristico gruppo punk australiano The Saints. L’uomo è deceduto sabato 9 aprile all’età di 65 anni. I Saints hanno confermato la morte di Bailey su Facebook , anche se non è stata fornita una causa di morte. “È con grande dolore nei nostri cuori che dobbiamo informarvi della morte di Chris Bailey, cantante e cantautore dei The Saints, il 9 aprile 2022”, ha scritto la band. “Chris ha vissuto una vita di poesia e musica e si è arenato di sabato sera”. Su di loro scrisse persino Nick Cave: “Alla fine degli anni Settanta, i Saints scesero da Brisbane e si fecero strada attraverso Sydney e Melbourne con i loro famosi spettacoli anarchici”.Adv

E ancora: “È impossibile esagerare l’effetto galvanizzante radicale risultante sulla scena di Melbourne: queste esibizioni leggendarie hanno cambiato la vita di così tante persone, me compreso”. Il chitarrista co-fondatore dei Saints, Ed Kuepper, ha aggiunto su Twitter: “Chris Bailey ed io ci siamo incontrati quando avevamo circa 14 anni durante una punizione alla Oxley High School e siamo diventati amici intimi che in seguito si sono sviluppati in quella che ho sempre pensato fosse una partnership artistica estremamente forte”.

Chris Bailey morto cantante the saints

Chris Bailey, morto il frontman dei Saints

“Non potevo sperare in un cantante migliore. Le mie più sentite condoglianze a sua moglie Elisabet, alle sue sorelle Margaret, Carol e Maureen e al resto della sua famiglia e ai suoi cari”. Chris Bailey era nato in Kenya ma era cresciuto brevemente nell’Irlanda del Nord prima che la sua famiglia si trasferisse a Brisbane.

Chris Bailey morto cantante the saints

Chris Bailey, insieme a Kuepper e il batterista Ivor Hay hanno iniziato a suonare insieme per la prima volta quando erano al liceo. Chiamarono la loro band Kid Galahad and the Eternals prima di passare ai Saints nel 1974.

Chris Bailey morto cantante the saints

https://platform.twitter.com/embed/Tweet.html?dnt=false&embedId=twitter-widget-0&features=eyJ0ZndfZXhwZXJpbWVudHNfY29va2llX2V4cGlyYXRpb24iOnsiYnVja2V0IjoxMjA5NjAwLCJ2ZXJzaW9uIjpudWxsfSwidGZ3X3NwYWNlX2NhcmQiOnsiYnVja2V0Ijoib2ZmIiwidmVyc2lvbiI6bnVsbH19&frame=false&hideCard=false&hideThread=false&id=1513334566064377859&lang=it&origin=https%3A%2F%2Fwww.caffeinamagazine.it%2Fmusica%2Fchris-bailey-morto-cantante-the-saints%2F&sessionId=cbf393ce4e39dc0ee986b6223176b560012283a0&theme=light&widgetsVersion=940dd9ee54270%3A1649359550911&width=550px

Il loro singolo di debutto autoprodotto, “(I’m) Stranded” è diventato un successo a sorpresa nel Regno Unito e il gruppo è stato rapidamente firmato con la EMI, che ha pubblicato il loro album di debutto – anch’esso intitolato (I’m) Stranded – l’anno successivo. Chris Bailey e i Saints hanno pubblicato 14 album in studio, l’ultimo, King of the Sun , arrivato nel 2012.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.