PIERO SONAGLIA, SCOMPARSO IL VOLTO NOTO DI CANALE 5: ECCO LE CAUSE DELLA MORTE

E’ arrivata proprio oggi, sabato 2 aprile 2022, la triste notizia della dipartita dello storico assistente di studio di Maria De Filippi. Piero Sonaglia lascia tutti all’improvviso, lasciando un notevole vuoto all’interno dell’ambiente della televisione italiana. Gran parte del suo lavoro si svolgeva dietro le quinte, le sue grandi abilità di tecnico sono riconosciute da tutti tra i suoi colleghi.

Non si tratta sicuramente di un personaggio televisivo ma, di sicuro, sarà capitato a molti telespettatori di intravederlo con le sue cuffiette da tecnico, durante le note trasmissioni di canale 5. Ora, purtroppo, il mondo della tv piange uno dei suoi uomini più importanti, per tutto il lavoro che c’è dietro una regia televisiva. Oltre alla drammatica notizia della morte, nelle ultime ore sembrano trapelare dettagli inediti circa le cause del decesso.

DI COSA È MORTO

La tragica notizia è stata davvero inattesa, anche perchè, pare che Sonaglia non fosse affetto da nessuna patologia particolare, salvo i classici acciacchi dell’età. Insomma, un fulmine a ciel sereno che ha sconvolto tutto l’ambiente televisivo. Inoltre, la famiglia, al momento è decisa a mantenere la massima riservatezza circa la scomparsa del povero Piero.

I telespettatori più attenti, in realtà, avevano già fatto caso come l’uomo fosse presente meno del solito nelle note trasmissioni di canale 5 in cui lavorava. Nessuno, però, poteva immaginare come le cause di questa assenza fossero riconducibili a problemi più gravi del previsto. Qualcuno, aveva ipotizzato, senza poi conferme successive, che Piero potesse essere positivo al Covid.

Poi, stamattina, ecco arrivare la tragica notizia, resa nota anche dall’amico regista Roberto Cenci, con un commovente addio su Instagram: “Per sempre con noi. Ciao Piero”.  A salutare il noto tecnico anche la pagina Trash italiano: “Purtroppo ci ha lasciato Piero, lo storico assistente di studio che per anni ha collaborato con Maria De Filippi”. Se ne va così uno dei principali artefici della buona riuscita di trasmissioni importantissime come ‘Uomini e donne’, ‘Tu si que vales’, ‘C’è posta per te‘.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.