Festival di Sanremo 2022, la pessima notizia a 2 settimane dall’inizio: “Sono positivo”

Aka7even è risultato positivo al Covid. Ad annunciarlo, è stato lo stesso artista in un post pubblicato su Twitter. Il cantante ed ex allievo della scuola di Amici ha rassicurato i suoi numerosissimi fan, circa le sue condizioni di salute.

Fortunatamente Luca Marzano, questo è il suo vero nome, sta bene. Tra poco più di due settimane è atteso al Festival di Sanremo 2022. Le condizioni di salute di Aka7even: il cantante non ha sintomi. Aka7even ha pubblicato un breve post sui suoi profili Twitter e Instagram ufficiali.

Ha fatto sapere di avere eseguito un tampone molecolare, a seguito del quale ha appreso di essere positivo al Covid. Ha chiarito di stare bene e di essere asintomatico. Anche le persone che sono state a stretto contatto con lui, non starebbero manifestando sintomi preoccupanti. Quindi, ha invitato tutti a prestare attenzione:

“Ciao a tutti, Volevo comunicarvi che a seguito di un tampone molecolare sono risultato positivo al COVID-19. Fortunatamente sto bene, non ho sintomi e altrettanto chi mi sta vicino. Abbiate cura di voi stessi e restate in guardia. Vi abbraccio forte! A presto, Aka”

Aka7even è tra i Big del Festival di Sanremo 2022 – Mancano poco più di due settimane al Festival di Sanremo 2022. L’evento, condotto da Amadeus, è previsto da martedì 1 a sabato 5 febbraio. Aka7even è tra i Big. Il cantante sarà in gara con il brano intitolato Perfetta così.

La variante Omicron è estremamente contagiosa e non si può escludere che uno degli artisti risulti positivo mentre partecipa al Festival. Così, Amadeus è già corso ai ripari. Il conduttore, infatti, ha precisato che se uno o più artisti non potessero salire sul palco dell’Ariston perché positivi al Covid, andrebbe in onda l’esibizione fatta in prova. Anche chi dovesse essere contagiato, dunque, rimarrebbe in gara.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.