Covid-19, Bassetti: “Tutti prenderanno Omicron entro l’estate”

“Omicron è più contagiosa ma meno aggressiva. Colpirà tutti: dovranno farsene una ragione i non vaccinati. Tutti prenderanno la variante Omicron entro l’inizio dell’estate. Entro fine inverno-inizio primavera avremo senza dubbio l’immunità di gregge“.

Lo ha dichiarato Matteo Bassetti, direttore della Clinica malattie infettive del Policlinico San Martino di Genova, ospite in Non Stop News, su RTL 102.5.

“Sia la vaccinazione che l’immunità naturale (dopo la guarigione) sono in grado di difenderci dalle forme gravi – ha evidenziato Bassetti – Poi, se anche ci contageremo due volte all’anno (con sintomi influenzali), non credo sia un problema. Il rischio resta per chi finisce in ospedale”.

L’infettivologo si è poi detto d’accordo sull’equiparazione tra tampone molecolare test fai da te per stabilire l’inizio e la fine dell’isolamento in chi ha fatto la terza dose di vaccino: “Tutti i provvedimenti che vanno verso la semplificazione sono saggi. Siamo prigionieri di leggi, abbiamo burocratizzato troppo il Covid”.

In merito ai vaccini, “non credo ci sia nulla di male nel vaccinarsi una volta all’anno“, ha detto Bassetti. “Se avremo un vaccino evoluto, che copra Omicron, ci dovremo vaccinare una volta all’anno. Se ci diranno che per i primi due dovremo vaccinarci due volte all’anno, non ci vedo nulla di male”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.