“Torna al tuo paese”. GF Vip, Katia Ricciarelli a un passo dall’eliminazione. L’accusa di razzismo

Loading...

In tanti lo dicono sin dagli albori di questa edizione del GF Vip: Katia Ricciarelli non è la persona giusta all’interno di quella casa. I motivi? Molteplici, ma solo in queste ultime ore ne sono venuti fuori diversi e tutti gravissimi. Parliamo naturalmente delle offese che l’ex soprano ha riservato e continua a riservare a Lulù Selassié. Per molti utenti sui social si tratta di comportamenti inaccettabili. Ora sarà difficile, se non impossibile per il GF Vip chiudere un occhio come è stato fino ad ora perché alcune esternazioni sono state pesanti e ritenute da molti a sfondo razzista.

Su twitter e Instagram, l’hashtag che chiede la squalifica dal reality dell’ex di Pippo Baudo è sempre più popolare. Ma cosa è successo questa volta? In un video, molto recente, Katia Ricciarelli ha detto a mo di insulto verso Lulù: “Vai a scuola tu, al tuo Paese vai a scuola, che forse non t’hanno insegnato niente“. Carmen Russo, che ha udito quanto dichiarato, ha subito capito la gravità della situazione, provando a mettere una pezza: “Katia, non mettere benzina sul fuoco”.

Katia Ricciarelli offesa lulù razzismo tuo paese

In quel momento, però, è arrivata Lulù, che decide finalmente di affrontare la cattiveria dell’ex di Pippo Baudo. “Io sono nata in Italia, primo – dice Lulù -. Secondo: non ti permettere mai più. Perché la gente ti ha abituato male nella vita, t’hanno fatto credere troppo ’sto ca…o. ”. Come se nulla fosse, Katia Ricciarelli offre con ironia del cibo alla principessa: “Vuoi un po’ di carne?”.

Loading...
Katia Ricciarelli offesa lulù razzismo tuo paese

https://platform.twitter.com/embed/Tweet.html?dnt=false&embedId=twitter-widget-0&features=eyJ0ZndfZXhwZXJpbWVudHNfY29va2llX2V4cGlyYXRpb24iOnsiYnVja2V0IjoxMjA5NjAwLCJ2ZXJzaW9uIjpudWxsfSwidGZ3X2hvcml6b25fdHdlZXRfZW1iZWRfOTU1NSI6eyJidWNrZXQiOiJodGUiLCJ2ZXJzaW9uIjpudWxsfSwidGZ3X3NwYWNlX2NhcmQiOnsiYnVja2V0Ijoib2ZmIiwidmVyc2lvbiI6bnVsbH19&frame=false&hideCard=false&hideThread=false&id=1478383013339840521&lang=it&origin=https%3A%2F%2Fwww.caffeinamagazine.it%2Ftelevisione%2Fkatia-ricciarelli-offesa-lulu-razzismo-tuo-paese%2F&sessionId=c8831bda161932a760ac0217163fec2a14bd8e2e&theme=light&widgetsVersion=9fd78d5%3A1638479056965&width=550px

Qui la principessa perde ogni inibizione e risponde: “Ma chi ti si inc..la. Magnatela tu, così ti ingrassi che tanto hai sempre fame”. A questo punto, la frase di Katia Ricciarelli innesca problematiche in tutta la casa e quando la vicenda è arrivata all’orecchio di Miriana Trevisan è diventata ancor più rovente. L’ex moglie di Pago ha persino minacciato di lasciare il gioco, parlando apertamente di razzismo: “Io se continua così mi ritiro, protesto contro il razzismo”.

https://platform.twitter.com/embed/Tweet.html?dnt=false&embedId=twitter-widget-1&features=eyJ0ZndfZXhwZXJpbWVudHNfY29va2llX2V4cGlyYXRpb24iOnsiYnVja2V0IjoxMjA5NjAwLCJ2ZXJzaW9uIjpudWxsfSwidGZ3X2hvcml6b25fdHdlZXRfZW1iZWRfOTU1NSI6eyJidWNrZXQiOiJodGUiLCJ2ZXJzaW9uIjpudWxsfSwidGZ3X3NwYWNlX2NhcmQiOnsiYnVja2V0Ijoib2ZmIiwidmVyc2lvbiI6bnVsbH19&frame=false&hideCard=false&hideThread=false&id=1478380894486503428&lang=it&origin=https%3A%2F%2Fwww.caffeinamagazine.it%2Ftelevisione%2Fkatia-ricciarelli-offesa-lulu-razzismo-tuo-paese%2F&sessionId=c8831bda161932a760ac0217163fec2a14bd8e2e&theme=light&widgetsVersion=9fd78d5%3A1638479056965&width=550px

E ancora: “Voglio vedere gli avvocati. Non sto in un posto dove c’è un razzista. Mi dissocio, ma davvero ha detto così? Ha detto davvero di andare al vostro Paese?”. A cercare di mettere una pezza è Giucas Casella che ha tentato di difendere Katia Ricciarelli: “Ha un suo modo…”. Miriana lo ha però immediatamente fulminato: “Ma che caz..o stai dicendo?”. Ora tutti si aspettano la squalifica, se non avvenisse sarebbe un fatto gravissimo per il programma e la rete.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.