“Purtroppo è così”. Clizia Incorvaia, Nina e Paolo Ciavarro: tristezza per l’annuncio. “Dobbiamo farci forza”

Loading...

Non è un periodo facile per Clizia Incorvaia, che da molti giorni è alle prese con il coronavirus. Ad essersi contagiata non è stata solamente lei, in avanzato stato di gravidanza, ma anche la piccola Nina. La figlia avuta con Francesco Sarcina ha dunque il Covid, mentre l’unico negativo è il suo compagno Paolo Ciavarro. E a poche ore dalla fine del 2021, l’ex concorrente del ‘GF Vip’ ha voluto fare un nuovo aggiornamento sulle sue condizioni di salute. E purtroppo non sono arrivate buone notizie.

In un precedente post Clizia Incorvaia aveva fatto sapere: “La cucciola sta bene e io oggi mi sono alzata dal letto per la prima volta. Sguardo stanco (ma felice), rossetto sbavato ma ho indossato come promesso l’abito da ‘Mamma Natale’. Mai come quest’anno credo che il miglior regalo da chiedere sia stare in salute (luogo comune ma quando ci passi ne capisci la verità). Grazie per tutte le onde positive che mi avete inviato. Buon Natale e tanto amoreee”. E ora anche Capodanno non sarà quello che si aspettava.

Clizia Incorvaia Positiva Covid Capodanno

L’incubo per Clizia Incorvaia non è ancora finito, infatti ha raccontato anche quale sia stata una delle cose peggiori da quando è risultata positiva al tampone: “Ti manca dormire con chi ami. Ti mancano le cose che apparentemente sono le più banali, ma che poi sono quelle che fanno la differenza”. L’ex gieffina di 40 anni ha poi rivelato ai suoi seguaci di Instagram che ancora una volta entrambe hanno il coronavirus e dovranno quindi trascorrere un Capodanno sicuramente non indimenticabile.

Loading...
Clizia Incorvaia Positiva Coronavirus Capodanno

Dopo aver sperato invano in un tampone negativo, Clizia Incorvaia ha dovuto scontrarsi con la dura realtà: “Purtroppo siamo ancora positive. Sarà un Capodanno anomalo, tutti distanziati a casa con Paolo in terrazza a cenare e noi dentro casa. Ma so che siamo in tanti in questa situazione e dunque facciamoci forza, il peggio è passato”. Dovrebbero comunque essere gli ultimi giorni così. All’inizio del prossimo anno dovrebbe essere libera di ritornare alla vita normale, in attesa del tanto atteso secondogenito.

Inizialmente invece Clizia Incorvaia era apparsa decisamente più preoccupata: “Ragazzi, ho il Covid (non potrò fare la seconda dose di vaccino il 23 dicembre). Per me è un momento duro, difficilissimo ma voglio pensare di essere fortunata poiché ho accanto un uomo speciale con due attributi così, che si sta occupando di tutti noi (la cucciola sta ok). Accudendoci in tutto, curandoci, sostenendoci”.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.