“Si è suicidata”. Cinema in lutto per la morte dell’attrice. Il dolore dei colleghi: “Non ci crediamo”

Loading...

l mondo del cinema è in lutto per la scomparsa dell’attrice, trovata senza vita all’interno della sua casa di Madrid, in Calle Víctor de la Serna, dai servizi d’emergenza del 112. Secondo quanto riporta il quotidiano spagnolo El Mundo ’ipotesi più accreditata è quella del suicidio. “Si è suicidata a casa sua”, ha detto un portavoce della polizia all’AFP senza fornire ulteriori dettagli.

Debuttò al cinema sotto la direzione del padre e durante la sua carriera ha ricevuto quattro premi Goya come migliore attrice – nel 1988 e nel 1994 – e migliore attrice non protagonista nel 1987 e 1988, ma nel corso della sua lunga carriera ha lavorato anche per il teatro e la televisione. L’attrice soffriva da anni di una fortissima depressione, tanto che, proprio per questo motivo, aveva dovuto lasciare il programma Masterchef Celebrity Spagna: “Il mio corpo ha detto basta. Non sto bene. Mi sento esausta”, aveva detto lasciando il programma.

Veronica Forqué morta Kika Pedro Almodovar

Veronica Forqué, morta a 66 anni l’attrice e musa di Pedro Almodovar

Veronica Forqué, che ha compiuto 66 anni il 1° dicembre, è stata una delle attrici più famose della Spagna negli anni Ottanta e Novanta e musa del regista Pedro Almodovar, che la diresse nei film Che ho fatto io per meritare questo? (1984), Matador (1986) e Kika – Un corpo in prestito (1993). “Se n’è andata un’attrice straordinaria e una persona insostituibile. Il vuoto che lascia è incolmabile. Mandiamo amore alla sua famiglia”, hanno dichiarato Pedro Almodóvar e suo fratello Agustín in un comunicato ufficiale della loro casa produttrice, El Deseo.

Veronica Forqué morta Kika Pedro Almodovar

Veronica Forqué ha lavorato con “alcuni dei registi più importanti del cinema spagnolo”, tra cui Luis Garcia Berlanga e Antonio Mercero, oltre ad Almodovar e recentemente aveva preso parte al programma Masterchef Celebrities Spagna, abbandonando però il gioco a causa di una forte depressione. “Addio Veronica Forqué. Ho lavorato qualche anno fa con lei e serbo il ricordo di una donna dolce, spirituale e di un’ottima partner artistica. Rip”, ha scritto su Twitter l’attore Antonio Banderas.

Loading...

https://platform.twitter.com/embed/Tweet.html?dnt=false&embedId=twitter-widget-0&features=eyJ0ZndfZXhwZXJpbWVudHNfY29va2llX2V4cGlyYXRpb24iOnsiYnVja2V0IjoxMjA5NjAwLCJ2ZXJzaW9uIjpudWxsfSwidGZ3X2hvcml6b25fdHdlZXRfZW1iZWRfOTU1NSI6eyJidWNrZXQiOiJodGUiLCJ2ZXJzaW9uIjpudWxsfSwidGZ3X3NwYWNlX2NhcmQiOnsiYnVja2V0Ijoib2ZmIiwidmVyc2lvbiI6bnVsbH19&frame=false&hideCard=false&hideThread=false&id=1470387663538688002&lang=it&origin=https%3A%2F%2Fwww.caffeinamagazine.it%2Fcinema%2Fveronica-forque-morta-kika-pedro-almodovar%2F&sessionId=150c94c6a2d1f1f058af2e72c0b8dd825a790954&theme=light&widgetsVersion=9fd78d5%3A1638479056965&width=550pxhttps://platform.twitter.com/embed/Tweet.html?dnt=false&embedId=twitter-widget-1&features=eyJ0ZndfZXhwZXJpbWVudHNfY29va2llX2V4cGlyYXRpb24iOnsiYnVja2V0IjoxMjA5NjAwLCJ2ZXJzaW9uIjpudWxsfSwidGZ3X2hvcml6b25fdHdlZXRfZW1iZWRfOTU1NSI6eyJidWNrZXQiOiJodGUiLCJ2ZXJzaW9uIjpudWxsfSwidGZ3X3NwYWNlX2NhcmQiOnsiYnVja2V0Ijoib2ZmIiwidmVyc2lvbiI6bnVsbH19&frame=false&hideCard=false&hideThread=false&id=1470388954985861122&lang=it&origin=https%3A%2F%2Fwww.caffeinamagazine.it%2Fcinema%2Fveronica-forque-morta-kika-pedro-almodovar%2F&sessionId=150c94c6a2d1f1f058af2e72c0b8dd825a790954&theme=light&widgetsVersion=9fd78d5%3A1638479056965&width=550px

L’attrice ha vinto quattro premi Goya: due volte come attrice protagonista per La vida alegre (1987) e Kika – Un corpo in prestito e due come non protagonista, per L’anno delle luci (1986) e Moros y cristianos (1987). Veronica Forqué lascia una figlia, Maria, avuta nel 1990 dal marito Manuel Iborra, con cui era separata.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.