“È stato Carlo”. Bomba nella Famiglia reale: “Il responsabile di brutti fatti contro il figlio di Harry e Meghan”

Nella celebre intervista a Oprah Winfrey, Harry e Meghan lanciarono una pesante accusa nei confronti della famiglia reale: quella del razzismo. Da allora i tabloid britannici stanno cercando di risalire all’autore di quelle frasi che tanto hanno destabilizzato la coppia. Ora un libro che sta uscendo negli Stati Uniti intitolato “Brothers And Wives: Inside the Private Lives of William, Kate, Harry and Meghan” del giornalista americano 72enne Christopher Andersen, spiega chi può essere stato a lanciare la tremenda accusa.

Stando alle rivelazioni di Meghan Markle, quando lei era ancora incinta del primogenito Archie un membro della famiglia reale avrebbe espresso preoccupazioni “su quanto potrebbe essere scura la sua pelle”. Meghan ha spiegato di non voler fare il nome di chi avrebbe pronunciato queste parole, sottolineando che sarebbe “molto dannoso per loro”. Parole, le sue, di fatto confermate dallo stesso Harry: “Quella conversazione non la condividerò mai”, ha detto il duca di Sussex, aggiungendo che “all’epoca fu imbarazzante, ero un po’ scioccato”.

principe carlo accuse razzismo figlio harry meghan

Il libro del giornalista americano Andersen individuerebbe nel principe Carlo, pur senza esplicitarlo, il membro della casa reale che il figlio Harry e la nuora Meghan hanno accusato di razzismo nell’esplosiva intervista a Oprah Winfrey. Non viene esplicitamente fatto il nome dell’erede al trono nel suo libro, ma i riferimenti sembrano molto chiari. Secondo le presunte ricostruzioni del libro però, che si basano su una “alta fonte reale”, Carlo avrebbe espresso simili affermazioni il 27 novembre 2017 durante un colloquio con la consorte Camilla.

accuse razzismo figlio harry meghan

Secondo Andersen, lo avrebbe fatto anche in maniera “innocente”, ma poi la voce sarebbe arrivata a Harry e Meghan che sarebbero rimasti successivamente sconvolti dai presunti commenti del principe. Attualmente Carlo si trova alle Barbados nel giorno in cui nel Paese viene proclamata la Repubblica e gli ex sudditi della regina Elisabetta salutano una nuova era della loro storia nazionale.

principe carlo accuse razzismo figlio harry meghan
principe carlo accuse razzismo figlio harry meghan

Come scrive Repubblica, il principe Carlo è furioso. Il suo staff a Barbados risponde seccamente: “È semplicemente fantasia, non merita altri commenti”. Ma l’erede al trono, secondo il Sun che ha visionato per primo il libro, sarebbe così scosso dalle gravissime accuse che starebbe pensando di coinvolgere gli avvocati e adire vie legali, contravvenendo alla regola maestra di sua madre, la Regina Elisabetta, ossia “never complain, never explain”, “mai lamentarti, mai spiegare”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.