In arrivo una tempesta solare “cannibale”: previsti diversi danni

Loading...

I cambiamenti climatici sono uno degli argomenti più importanti di questo ultimo periodo. Le varie trasformazioni stanno portando a situazioni sempre più pericolose. È ora di invertire la rotta e di cercare un rimedio a questo problema che con il passare degli anni potrebbe diventare irreversibile. Anche il Sole, fonte della vita sulla Terra, sta cambiando e questa cosa potrebbe compromettere la nostra presenza sul Pianeta. Gli scienziati sono sempre più preoccupati perchè molto probabilmente a breve dovremmo fare i conti con una tempesta solare “cannibale” che potrebbe provocare numerosi danni. (Continua a leggere dopo al foto)

In arrivo una tempesta solare “cannibale”: previsti diversi danni

Il cambiamento climatico è ormai qualcosa di evidente e si sta ripercuotendo su tutto ciò che ci circonda. Il Sole  nell’ultimo periodo ha rilasciato una potente espulsione di massa coronale, in grado di investire il nostro campo magnetico. Se tutto questo non bastasse, come riportato da Esquire.com, secondo gli studiosi ci ritroveremo a dover fare i conti, entro il 2025, con molte altre potenti tempeste di questo genere. Eventi che potrebbero così creare danni a satelliti e dispositivi elettronici. Ma non solo, tali esplosioni potrebbero disturbare anche le comunicazioni radio.

Loading...

Se tutto questo non bastasse queste tempeste solari potrebbero verificarsi una dietro l’altro, tanto da essere ribattezzate “cannibali”. In quest’ultimo caso l’impatto potrebbe dare il via ad un vero e proprio incubo, mettendo davvero a rischio la nostra permanenza sul Pianeta Terra. Che dire? Sembra la trama di un film di fantascienza eppure se non si ricorre ai ripari in breve tempo il tutto si potrebbe trasformare in una triste realtà. Vediamo nello specifico cosa succederebbe con una tempesta solare “cannibale”. (Continua a leggere dopo la foto)

Peggio di un film di fantascienza

Le tempeste solari “cannibali” hanno una forza dirompente capace di fagocitare tutto e l’impatto sulla Terra sarebbe fortissimo. A questo proposito, la NASA ha fatto una stima davvero preoccupante. In caso di tempesta ci sarebbero 130 milioni di persone negli Stati Uniti senza elettricità. Ma i problemi non si limiterebbero solo all’elettricità. Il fenomeno andrebbe a compromettere la distribuzione dell’acqua, gli alimenti sarebbero deperibili e farmaci persi in massimo 24 ore. Inoltre, ci sarebbe anche uno scarso rifornimento di carburante che andrebbe a compromettere così anche molti sistemi di  riscaldamento. Per ora l’unica soluzione è quella di capire il prima possibile come rendere i diversi sistemi resistenti alle tempeste geomagnetiche.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.