Tragedia nella notte a Pisa: esce per andare a recuperare il figlio e muore, ribaltandosi con l’auto

Loading...

Tragedia nella notte tra sabato e domenica a Pisa. Una donna di 74 anni, Maddalena Bendinelli, è morta a San Giuliano Terme, vittima di un terribile incidente stradale, avvenuto nella frazione di Orzignano. 

La povera donna è stata trovata nell’auto ribaltata, con ancora la cintura di sicurezza agganciata. Per fortuna, oltre alla vittima, nella macchina non c’erano altre persone. Powered by

Loading...

L’accaduto 

La 74enne, residente a San Giuliano Terme, aveva ricevuto una chiamata da parte del figlio che aveva avuto un guasto alla propria vettura ed era uscita di casa per raggiungere San Martino Ulmiano. Nel tragitto, l’auto che guidava è finita fuori strada, ribaltandosi in un fossato. Era circa l’una quando, alcuni passanti, hanno dato l’allarme, segnalando la presenza di una macchina nel fossato che costeggiava la strada.

E’ scattata subito la corsa dei soccorritori ma per la donna, rimasta incastrata tra le lamiere del veicolo, non c’è stato niente da fare per via delle profonde lesioni a tutto il corpo. Sul posto sono arrivati il 118, con un’ambulanza della Misericordia di Pisa, i Vigili del Fuoco e la Polizia di Stato che, proprio in queste ore, sta cercando di ricostruire la dinamica dell’incidente in cui Maddalena ha perso la vita. Dell’accaduto è stato informato il magistrato che ha disposto la traslazione della salma a Medicina Legale di Pisa, mettendola a disposizione dell’autorità giudiziaria che potrà effettuare tutti gli accertamenti che riterrà opportuni.

Maddalena è morta per una distrazione, per un malore, per l’asfalto zuppo di pioggia? Spetterà agli agenti stabilire perchè la donna, che avrebbe festeggiato tra 3 giorni il suo 74esimo compleanno, sia deceduta. Per quale motivo Maddalena è morta? In queste ore ci si interroga su questo, cercando di ricostruire i suoi ultimi istanti di vita, l’ennesima, stroncata in un terribile incidente stradale mentre stava andando a soccorrere il figlio, rimasto con l’auto in panne. 

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.