Cos’è la sindrome da salone di bellezza: quando andare dal parrucchiere diventa un incubo

Loading...

Andare dal parrucchiere è un momento piacevole che sembra non avere alcun ostacolo. Ma anche lì si può rischiare grosso. Come? Esiste la “sindrome da salone di bellezza”. Gli effetti possono essere veramente pericolosi e andare dal parrucchiere potrebbe trasformarsi in un incubo. Di cosa si tratta?

Loading...
sindrome da salone di bellezza

Sindrome da salone di bellezza cos’è

All’inizio sembrava una cosa da nulla, oggi la sindrome da salone di bellezza è sempre più riconosciuta. È successo a Dave Tyler, un uomo di 45 anni di Brighton, nel Regno Unito. Dave è andato dal parrucchiere e due giorni è accaduto l’impensabile: ha perso i sensi ed è finito in terapia intensiva. Diagnosi:  “ictus da salone di bellezza”. La causa? Il lavaggio. Quando laviamo i capelli dal parrucchiere teniamo la testa all’indietro e il collo è fermo in una posizione di massima tensione ed estensione. Questa posizione può causare la dilatazione o addirittura la rottura delle arterie. Le derivanti anomalie del flusso di sangue che arriva al cervello possono dunque essere causa di un possibile ictus. Dave è stato risarcito dal salone con 90.000 sterline, ma la sua vita è cambiata per sempre.

La rottura delle arterie non causa dolore quindi non ci sono sintomi. Ci si accorge solo quando arriva l’ictus, che causa mal di testa improvviso che parte da sopra le sopracciglia, dolore al collo, perdita della parola, debolezza dei muscoli del viso, debolezza delle braccia e delle gambe, offuscamento della vista. Tutto può emergere dopo qualche settimana.

Come prevenire la sindrome da salone di bellezza?

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.