Tragico scontro sulla statale 107 Silana-Crotonese: 24enne muore sul colpo

Loading...

Jonathan Porto, 24enne di Crotone, è morto sul colpo a causa dello scontro frontale della sua vettura Smart con un autocarro che ha terminato la sua corsa aldilà della sede stradale. Il tragico incidente in cui ha perso la vita il giovane si è verificato sulla strada statale 107 Silana-Crotonese, al bivio per Cotronei, nel territorio del comune di Santa Severina.

Sul posto è intervenuta immediatamente una squadra di vigili del fuoco, impegnati nel recupero della salma e la messa in sicurezza dei veicoli e del sito. Il conducente dell’autocarro, rimasto ferito, è stato affidato alle cure del personale sanitario del Suem 118 e trasportato all’ospedale di Crotone. Sul posto sono giunti il magistrato di turno e la polizia stradale per gli adempimenti di rispettiva competenza e per indagare sulla dinamica del sinistro. Il tratto della statale nell’immediatezza è stato chiuso al traffico.

Loading...

La ricostruzione dell’incidente

Per cause ancora da accertare, al km 108 si sono scontrati una Smart e un mezzo pesante che, in seguito all’urto violento, ha finito la sua corsa oltre il guardrail, all’esterno della sede stradale. Il conducente della Smart, Jonathan Porto, operaio di 24 anni residente a Crotone, sposato e padre di una bambina, è stato scaraventato fuori dall’abitacolo nell’impatto, ed stato ritrovato cadavere dai vigili del fuoco, tra i cespugli, a decine di metri dalla sede stradale, per poi essere recuperato con una gru.

Jonathan era conosciuto in città anche per aver militato come giocatore di calcio nella squadra dilettantistica del Real Fondo Gesù, che poco fa ha pubblicato sulla propria pagina Facebook ufficiale un post di cordoglio all’indirizzo dello sfortunato giovane.Non appena appresa la drammatica notizia, amici e parenti si sono riversati nel piazzale antistante all’ospedale San Giovanni di Dio della città pitagorica, in attesa dell’arrivo della salma. 

Urla di dolore e pianti hanno squarciato, per diverse ore, il silenzio del tardo pomeriggio crotonese. La Calabria piange un’altra giovanissima vittima della strada, il cui cuore ha cessato di battere nel terribile scontro frontale della sua auto contro un mezzo pesante, lasciando un’intera città incredula e scioccata da questa tragedia.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.