Anziana muore sbranata da due cani: tragedia in un cortile a Sassuolo davanti a una bambina

Loading...

Tragedia a Sassuolo, in provincia di Modena, dove un’anziana sarebbe morta sbranata da 2 cani AmStaff. La vittima, secondo una prima ricostruzione, si sarebbe allontanata dalla sua abitazione in stato confusionale e, per errore, sarebbe entrata in un altro cortile privato finendo per essere aggredita dagli animali. Il dramma si sarebbe consumato davanti a una bambina, figlia dei proprietari.

Anziana muore sbranata da due cani a Sassuolo

La donna di 89 anni sarebbe morta dopo essere stata aggredita e sbranata da 2 cani di razza AmStaff (American Staffordshire Terrier) all’interno di un cortile privato a Sassuolo, Modena.

Stando a quanto finora ricostruito, riporta Il Resto del Carlino, l’anziana si sarebbe introdotta per errore nella proprietà di un’altra famiglia del posto dopo essersi allontanata, in stato confusionale, dalla sua abitazione. Carmen Gorzanelli, questo il nome dell’89enne riferito dal quotidiano, avrebbe perso la vita a pochi metri dalla casa in cui viveva e da cui, secondo gli elementi filtrati finora, sarebbe uscita all’insaputa della badante.

Loading...

Anziana sbranata da due cani: il dramma davanti a una bimba

Il dramma si sarebbe consumato nella serata di ieri, sul posto intervenuti la Squadra mobile, i Carabinieri e la Scientifica, oltre al personale del 118. Secondo quanto emerso, all’arrivo dei soccorsi l’anziana sarebbe stata già priva di vita. L’aggressione sarebbe avvenuto davanti a una bambina, che sarebbe figlia dei proprietari della villetta e che, in quegli istanti, si sarebbe trovata davanti al cancello – che sarebbe risultato socchiuso – ad aspettare la mamma.

Stando a una delle prime ipotesi, riporta Ansa, i cani potrebbero aver assalito la donna per istinto protettivo nei confronti della bimba.

Sul luogo della tragedia sarebbe arrivato poco dopo anche il figlio dell’89enne, nel frattempo impegnato a cercare l’anziana madre allontanatasi da casa:

Non era mai uscita dall’abitazione, non so come sia potuto accadere“, le sue parole riportate dal quotidiano Il Resto del Carlino. Al vaglio degli inquirenti anche le immagini delle telecamere di videosorveglianza della villa, che potrebbero contribuire a chiarire tutti i contorni della dinamica.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.