La confessione a cuore aperto della coppia Vip italiana: il dramma vissuto con Domenico Ethan

Loading...

Pietro Tartaglione di Uomini e Donne su suo figlio confessa: “Dopo le cure mio figlio era isterico”. Alcune settimane fa Rosa Perrotta e Pietro Tartaglione si sono presi un bello spavento. Il motivo? Il loro figlio Domenico Ethan è stato molto male, tanto che sono stati costretti a portarlo in ospedale per dargli le dovute cure: 

“Mio figlio aveva la febbre molto alta…Siamo subito corsi in ospedale…” Per fortuna è tutto andato per il meglio. Tuttavia al settimanale Nuovo Pietro Tartaglione non ha fatto mistero che il recupero per il suo Domenico Ethan dopo questo malore non è stato affatto facile, anzi:

Loading...

“Era diventato isterico…Ha impegnato parecchio tempo per smaltire la medicina, ma ora sta decisamente meglio…” Insomma, come si suol dire in questi casi, tutto bene quel che finisce bene. La giornalista del magazine Nuovo ha poi colto l’occasione per chiedere a Pietro Tartaglione di Uomini e Donne come sta preparando suo figlio Domenico Ethan all’arrivo del fratellino Achille.

E a questo punto Pietro Tartaglione, la cui compagna ha temuto per lo stato di salute del loro figlio, ha subito rivelato che Domenico conosce già il suo nome e che spesso parla ad Achille accarezzando la pancia della mamma.

L’ex corteggiatore di Uomini e Donne non ha poi fatto mistero di essere particolarmente curioso nel vedere se il suo primogenito sarà geloso o meno appena il fratellino sarà nato e lo vedrà tra le braccia della mamma: “Io e Rosa siamo curiosi di vedere come reagirà quando lo vedrà e se sarà geloso oppure no…”

Successivamente la giornalista del settimanale diretto da Riccardo Signoretti ha chiesto a Pietro Tartaglione se la passione con Rosa Perrotta è sempre alle stelle, nonostante sia incinta. E l’ex corteggiatore di Uomini e Donne, con la sua proverbiale schiettezza, ha confessato che tra loro va tutto a gonfie vele sotto questo punto di vista: “Con la prima gravidanza non è stato così perchè c’era preoccupazione, ma ora è top…”

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.