Reddito di Cittadinanza: bonus fino a 4.680 euro

Loading...

Reddito di Cittadinanza in arrivo il super bonus. Le vicende economiche che hanno seguito l’epidemia da Covid-19 sono state disastrose. Sono migliaia i lavoratori, dipendenti e stagionali, che hanno perso il lavoro per via delle limitazioni governative, ritrovandosi in grave difficoltà. Questa serie di problematiche ha richiesto un occhio di riguardo da parte del Presidente de Consiglio Mario Draghi, che ha cercato di riportare l’equilibrio in una situazione del tutto sbilanciata.

L’obiettivo è quello di continuare le manovre strategiche mirate a garantire un sostegno più cospicuo alle categorie più colpite da questa profonda crisi economica. Uno degli strumenti inseriti nel sistema dal governo Conte sembra prestarsi particolarmente allo scopo. Il reddito di cittadinanza sta subendo cospicue riforme e modifiche in modo da adattarsi alle esigenze attuali. Con le riforme attuate a questo Istituto, oggi i cittadini italiani che percepiscono il Rdc: reddito di cittadinanza hanno la possibilità di ottenere l’erogazione di un bonus.

Loading...

La cifra può raggiungere un massimo di €4680 in presenza di determinate condizioni di necessità. In particolare, questo superbonus aggiuntivo del reddito di cittadinanza è riferito ad alcune categorie di persone e nuclei familiari, che ne usufruiscono in maniera effettiva, per la prima volta in assoluto. Oltre questo, devono ricorrere anche alcune condizioni specifiche.

Come ottenere il bonus sul Reddito di Cittadinanza

Per ottenere questo bonus del Rdc, i cittadini dovranno procedere con la trasmissione del modello Com Esteso all’istituto INPS. La documentazione deve essere consegnata entro trenta giorni dalla data di presentazione dei requisiti. Come anticipato, questo aumento del reddito è riservato solamente ad alcune categorie di cittadini. Il bonus è riferito a coloro che beneficiano del reddito di cittadinanza entro i primi 12 mesi e che hanno dato via a delle attività di lavoro autonomo.

Un’attività lavorativa autonoma, la creazione di un’impresa di tipo individuale e la creazione o partecipazione ad una società cooperativa. Per avere un quadro generale della situazione più chiaro, potrebbe essere utile vedere il video riguardante proprio questo argomento. La guida è stata offerto dal canale di Speedy News Italia.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.