Le cipolle fanno tanto bene alla salute! Ecco perché dovremmo mangiarle

Loading...

La cipolla è una pianta bulbosa che cresce sotto terra ed appartiene alla famiglia delle Liliaceae, come anche l’aglio, il porro, l’erba cipollina e molti altri alimenti. È un alimento molto utilizzato nella cucina “povera” già ai tempi degli antichi Egizi; la cipolla viene impiegata anche, grazie alle sue proprietà benefiche, come prodotto per svariati rimedi naturali.

Esistono moltissime tipologie differenti di cipolle in natura ed ognuna di loro può essere utilizzata per svariate tipologie di ricette, tipiche del mondo della cucina italiana. Le cipolle hanno un sapore inconfondibile e anche il loro odore pungente le rende davvero uniche, sono ricche di sali minerali e hanno delle proprietà disintossicanti; nonostante spesso ci facciano versare qualche lacrima, sono un ingrediente che non può assolutamente mancare nelle nostre dispense.

Loading...

Ma scopriamo insieme quali sono le grandi proprietà di questo particolare alimento e dei benefici che può apportare al nostro organismo. La cipolla è un prodotto assolutamente ipocalorico in quanto composto per il 90% da acqua ed è quindi molto indicata per insaporire le pietanze di chi segue una dieta ipocalorica.

Come detto in precedenza, la cipolla è ricca di sali minerali come potassio, fosforo e calcio, ma al suo interno contiene anche molte fibre e vitamina C. Hanno un potere antiossidante, in particolare le cipolle rosse, come ad esempio la famosa cipolla di Tropea, che conferiscono loro il colore rossastro/violaceo.

Qualunque sia la tipologia di cipolla che viene utilizzata, questo alimento è in grado di apportare molti benefici al nostro organismo, essendo un vero e proprio rimedio naturale da tenere sempre a portata di mano. Essendo composte soprattutto di acqua, le cipolle offrono al nostro corpo un effetto diuretico in grado di andare ad espellere i liquidi in eccesso e di conseguenza le scorie e le tossine.

Possedendo sostanze antiossidanti, sono in gradi di eliminare i radicali liberi, facendo così in modo di rallentare l’invecchiamento. La cipolla può essere utilizzata come antibatterico e antimicrobico,in quanto la sua assunzione aiuta a contrastare la comparsa di microrganismi dannosi per la nostra salute.

Al suo interno possiamo trovare la quercitina, una sostanza che aiuta ad evitare che il livello di colesterolo aumenti, proteggendo così il nostro sistema cardiocircolatorio. È possibile creare un succo di cipolla che, unito al miele, offre un potere espettorante, in grado di aiutarci in caso di sinusite, raffreddore, bronchite e tutti quei disturbi che appartengono all’apparato respiratorio.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.