Violenza sessuale di gruppo a Lignano Sabbiadoro ai danni di una 18enne: ci sono indagati 5 ragazzi

Loading...

La Squadra Mobile di Udine ha iscritto nel registro degli indagati 5 ragazzi, di età compresa tra 17 e 21 anni, per il reato di violenza sessuale di gruppo ai danni di una ragazza friulana. La vittima avrebbe 18 anni e ieri pomeriggio, a Lignano Sabbiadoro, sul lungomare, avrebbe incontrato tre dei cinque giovani ora indagati. Lì avrebbe accettato l’invito per andare in una casa con loro, la stessa casa dove poi si sarebbe consumata la violenza.

Il racconto della 18enne

Stando a quanto riporta l’agenzia di stampa Ansa, la 18enne sarebbe stata abusata dai tre nella casa in cui erano andati. Nella stessa, successivamente, sarebbero arrivati anche altri due coinquilini, che avrebbero abusato anch’essi di lei.

Loading...

 Da quanto viene riportato, dopo gli abusi tutte le 6 persone sarebbero rimaste nell’appartamento ancora per un po’. Quando uno dei ragazzi ha detto di voler uscire, la giovane 18enne si sarebbe accodata e avrebbe quindi lasciato la casa.

A quel punto la giovane avrebbe raggiunto un suo amico, un bagnino, e a lui avrebbe rivelato quanto le era appena accaduto. Lui le avrebbe detto di raccontare tutto ai genitori che erano con lei per le vacanze al mare. La giovane 18enne avrebbe seguito il consiglio datole dall’amico e avrebbe così raggiunto la famiglia.

5 ragazzi accusati di violenza sessuale di gruppo

Il padre, subito dopo il racconto della giovane, si sarebbe recato alla casa in cui la figlia avrebbe subito l’abuso. L’uomo avrebbe suonato più volte, senza ottenere risposta, fino a decidere di sfondare la porta. A quel punto però sarebbero intervenuti gli agenti di una volante della Polizia. Ad allertare le forze dell’ordine ci avrebbero pensato alcuni vicini, preoccupati dai rumori che sentivano provenire da fuori. A quel punto, dopo la denuncia della giovane 18enne, è stata formalizzata una denuncia a carico dei cinque ora accusati del reato di violenza sessuale di gruppo.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.