Terribile lutto a mediaset: l’addio in diretta Tv

Loading...

Il malore improvviso sul lavoro
I medici del 118 hanno provato a soccorrere l’uomo, rendendosi conto di non poter fare nulla per rianimarlo e salvargli la vita.

A ricordarlo in diretta Tv sono stati Federica Panicucci e Francesco Vecchi, a margine della puntata di Mattino Cinque del 26 maggio, parlando di Pontoriero come di un uomo gentile e sempre disponibile:

Noi vogliamo ricordare con queste immagini Nicola Pontoriero, un operatore che ha lavorato tantissimi anni a Mediaset e purtroppo è mancato ieri mentre lavorava sullo scenario della funivia. Ha avuto un malore lì a Stresa, lavorava per l’agenzia di news Mediaset, lo conoscevamo bene. Era una persona buonissima, amante degli animali e ci stringiamo in un abbraccio attorno alla sua famiglia.

Loading...

Il cordoglio della politica per Pontoriero
Nelle scorse ore Pontoriero è stato ricordato anche dal presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana: “In più di un’occasione, anche di recente, Nicola Pontoriero aveva partecipato alle nostre conferenze stampa e a nostri altri eventi. Mi raccontano di un grande lavoratore e di un professionista serio e preparato”. Contestualmente è arrivato il messaggio di cordoglio di Roberto Di Stefano, primo cittadino di Sesto San Giovanni, dove viveva.

Una notizia terribile che tocca la nostra città. Nicola Pontoriero, videoreporter e nostro concittadino sestese, è morto mentre raggiungeva il luogo dell’incidente della funivia Stresa-Mottarone.  Nicola era impegnato a girare un servizio televisivo per conto di Mediaset, quando all’improvviso è stato colto da un malore, probabilmente un infarto, mentre camminava lungo i sentieri.

Il soccorso alpino della Guardia di Finanza lo ha subito soccorso ma purtroppo non c’è stato nulla da fare. Stando alle ultime notizie in nostro possesso, è in corso in queste ore il recupero del corpo da parte delle squadre del soccorso alpino. Una tragedia nella tragedia che ci lascia senza parole. Tutta la città si stringe attorno alla famiglia di Nicola, ai suoi amici e ai suoi cari in questo momento di lutto.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.