Denise Pipitone, dopo 17 anni la rivelazione inedita in diretta tv: parla l’ex vicina di Anna Corona

Loading...

Denise Pipitone, l’ex vicina di Anna Corona ha parlato a Pomeriggio Cinque: cosa ha rivelato nel corso della trasmissione di Barbara D’Urso. Ore davvero “bollenti” per il caso di Denise Pipitone, la piccola scomparsa da Mazara del Vallo il 1 Settembre del 2004.

Dopo la confessione dell’avvocato Giacomo Frazzitta sulla lettera anonima ricevuta Mercoledì pomeriggio, poco prima del suo intervento a Chi l’ha visto, stanno spuntando nuovi e clamorosi dettagli che farebbe pensare seriamente che, dopo ben 17 anni, l’incubo stia volgendo al termine. Sarà davvero così?

Chi lo sa! Nel frattempo, però, continuano a spuntare degli interessantissimi colpi di scena. E, badate bene, non facciamo soltanto riferimento alla rivelazione data a Storie Italiane sulla botola, ma anche al racconto che l’ex vicina di Anna Corona ha fatto alle telecamere di Pomeriggio Cinque. Ricordate quanto, in queste ultime settimane, si è detto che la casa di Anna Corona inizialmente perquisita non fosse la sua, ma appartenesse alla sua vicina?

Loading...

Ecco. È proprio lei che, nel corso della diretta di Pomeriggio Cinque di Venerdì 14 Maggio, si è lasciata andare ad una rivelazione inedita. È proprio nel corso della diretta odierna di Pomeriggio Cinque che, molto probabilmente per la prima volta, ha parlato l’ex vicina di Anna Corona. Ai microfoni della trasmissione di Barbara D’Urso, la donna si è lasciata andare ad un racconto davvero inedito.

E, soprattutto, ha spiegato per filo e per segno cos’è successo nelle ore successive alla scomparsa della piccola Denise Pipitone. “Io stavo pulendo l’androne ed è arrivata la signora Corona intorno le tre e venti. Proprio nello stesso tempo che è arrivata la signora Corona, sono arrivati anche questi poliziotti e carabinieri a piedi perché volevano parlare con la signora Anna”, ha iniziato a raccontare la donna.

“Io stavo rientrando in casa mia. Quando loro, però, mi hanno chiesto se potevano accomodarsi. Io, non sapendo di che cosa si trattasse, li ho fatto accomodare in casa. Sono entrati nel mio salone. Ed hanno visto una foto di un mio parente che non c’è più”, ha continuato a dire ai microfoni di Pomeriggio Cinque. Svelando, poi, di aver anche commentato con uno di loro la fotografia di un suo parente morto. “Quindi, sapevano che era un mio parente”, ha detto.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.