Sport sotto choc: il campione non c’è la fatta: è morto per i troppi colpi ricevuti

Loading...

Una tragica notizia scuote la boxe. Perché è morto un pugile: il giordano Rashed Al-Swaisat, aveva solo 18 anni che per undici giorni ha lottato per la vita in ospedale, purtroppo non ce l’ha fatta. #FOTO A FINE ARTICOLO

Rashed Al-Swaisat era finito al tappeto nel combattimento contro l’estone Anton Winogradow in un incontro del Campionato del Mondo Juniores.

Rashed Al-Swaisat vs Winogradow
Il mondo della boxe è costretto a piangere per la morte di un altro pugile. Ha perso la vita Rashed Al-Swaisat che dopo aver subito dei pesantissimi colpi nel match con Winogradow dei Mondiali Giovanili, che si sono tenuti in Polonia, era crollato a terra e non si era rialzato più. Dopo l’ennesimo colpo non si era più rialzato.

Loading...

L’arbitro dell’incontro aveva sospeso il match capendo che la situazione era grave ma certo non poteva immaginare nemmeno lui che il pugile non si sarebbe ripreso. Ma probabilmente nessuno poteva immaginare che da quel momento Al Swaisat non riprendesse conoscenza. Portato d’urgenza in ospedale il pugile è rimasto in coma per undici giorni.

Il cordoglio del mondo della boxe
Il presidente dell’AIBA ha voluto dedicare un pensiero a questo ragazzo: “Con grande tristezza che abbiamo appreso della morte di Rashed Al-Swaisat pugile della Giordania, ricoverato in ospedale lo scorso 16 aprile dopo il combattimento per la AIBA YWCHs. Il nostro pensiero va alla famiglia, agli amici e ai compagni di squadra, a cui offriamo le nostre più sentite condoglianze”.

Il Comitato Olimpico giordano ha detto: “Esprimiamo profonda tristezza e profondo dolore per la morte del membro della squadra nazionale giovanile di boxe Rashid Al-Swaisat, che si morto lunedì dopo aver lottato per la vita negli ultimi giorni, dopo l’incontro di venerdì 16 aprile ai Campionati del Mondo Juniores”.https://platform.twitter.com/embed/Tweet.html?dnt=true&embedId=twitter-widget-0&features=eyJ0ZndfZXhwZXJpbWVudHNfY29va2llX2V4cGlyYXRpb24iOnsiYnVja2V0IjoxMjA5NjAwLCJ2ZXJzaW9uIjpudWxsfSwidGZ3X2hvcml6b25fdHdlZXRfZW1iZWRfOTU1NSI6eyJidWNrZXQiOiJodGUiLCJ2ZXJzaW9uIjpudWxsfX0%3D&frame=false&hideCard=false&hideThread=false&id=1387029537314181120&lang=it&origin=https%3A%2F%2Fwww.howtodofor.com%2Fsport-sotto-choc-il-campione-non-ce-la-fatta-e-morto-per-i-troppi-colpi-ricevuti%2F&sessionId=aaf3890bf0d938a729f78d4c93e6528752cec14a&theme=light&widgetsVersion=b5cd9ac%3A1619504549508&width=500px

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.