Oliviero Toscani rincara la dose contro Maurizio Gasparri: “Mentalità conservatrice e bigotta, i soldi servono per dire la verità”

Loading...

Brutte notizie per Oliviero Toscani. Il fotografo dalle ben note tendenze politiche dovrà risarcire Maurizio Gasparri. Tutta colpa degli insulti rivolti in radio all’esponente di Forza Italia. A decidere l’ingente cifra (15 mila euro) è il giudice Cecilia Pratesi del Tribunale Civile di Roma. Un fatto risalente al 2016 quando Toscani commentò le parole del senatore sulla maternità surrogata. “Chi poteva dire una ca**ta del genere se non lui” e “neanche all’avanspettacolo degli anni ’50 c’era gente così retrograda. Forse a qualcuno di quel posto lì… al Cottolengo, guarda lo sguardo”. E invitato a chiarire se intendesse paragonare il senatore ad una persona con ritardi mentali aveva aggiunto ancora “sì totalmente, tra l’altro non vorrei insultare i ritardati, ma dai dice una ca**a dietro l’altra”. E ancora: “Vuole fare schifo”. Parole, quelle pronunciate di cui il fotografo non si pente.

Loading...

Dopo la decisione del tribunale, Toscani non ha fatto alcun passo indietro. Anzi, ha anche rincarato la dose: “Non ritiro una parola di quello che ho detto: se per dire quello che pensi devi pagare, io pago. I soldi servono a dire la verità”, è la replica rilasciata all’Adnkronos. Finito qui? Niente affatto: “Gasparri in quella discussione sulle donne, l’aborto, la maternità surrogata, l’omosessualità, disse la loro solità ’verità’, e io mi inca***i perché era fuori dal mondo. Difendo alcuni principi sociali e umani che saranno quelli del futuro, e mi oppongo alle vecchie mentalità conservatrici e bigotte. Questo conta: tutti quelli che hanno portato avanti lo sviluppo sociale hanno pagato, in un modo nell’altro. Quindi pago, ma ho detto quello che penso e continuo a pensarla allo stesso modo”.

In sostanza nessun cambio di idea: “Sicuramente, – ha confermato – non ho cambiato idea per le cose che ho sentito da Gasparri. Adesso sono tutti ’draghistì i nostri politici, ma il mestiere della politica è l’unico dove anche se sei mediocre fai carriera, speriamo Draghi porti l’eccellenza”. Infine la conclusione: “Il tempo mi darà sicuramente ragione. Me lo sta già dando adesso, dopo due anni”.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.