Cardinale africano: “L’Europa sarà dominata dai migranti” (VIDEO)

Loading...

Il cardinale Robert Sarah, nato in Guinea, che ha studiato in Francia, a Gerusalemme e a Roma, è stato nominato nel 1979 da Giovanni Paolo II. Nel 2010 Papa Benedetto XVI lo ha nominato presidente del Pontificio Consiglio Cor Unum e lo ha fatto cardinale poche settimane dopo. Il cardinale Sarah è anche noto per la sua affermazione che “ogni nazione ha il diritto di distinguere tra rifugiati e clandestini”.https://www.youtube.com/embed/XsNAwYzKgNI?version=3&rel=1&showsearch=0&showinfo=1&iv_load_policy=1&fs=1&hl=it-IT&autohide=2&wmode=transparent

Loading...

Nell’intervista, alla domanda sul futuro dell’Occidente, il cardinale guineano Robert Sarah spiega: “Sai, la più grande preoccupazione è che l’Europa abbia perso il senso delle proprie origini, abbia perso le proprie radici cristiane: un albero senza radici muore. E temo che l’Occidente morirà. Ci sono molti segni. Vedo un sacco di segni. Niente più natalità”. “L’Europa è invasa da culture di altri popoli, che la domineranno progressivamente con il loro numero e cambieranno completamente la cultura, le tradizioni, la moralità”.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.