Donald Trump “prepara il golpe mediatico”: si dichiara vincitore prima di contare le schede inviate per posta

Loading...

Donald Trump ha un piano in vista delle presidenziali del 3 novembre. Il presidente americano uscente avrebbe fatto sapere ai suoi amici e consiglieri di volersi dichiarare vincitore già martedì sera in caso di vantaggio nei conteggi delle schede. A darne notizia è Linkiesta che parla addirittura di “golpe mediatico” e riporta quanto riferito da Axios, sito di informazione. “Il team Trump – si legge – sta preparandosi a dire che le schede inviate via posta contate dopo il 3 novembre, un conteggio che tutti si aspettano essere favorevole ai Democratici, sono la prova di un broglio elettorale”. Il tycoon infatti tema il probabile vantaggio del democratico Joe Biden, soprattutto in Pennsylvania, nel conteggio delle schede espresse il giorno la data delle elezioni.

Loading...

Raggiunto da Axios, i portavoce della campagna del numero uno della Casa Biana hanno detto che la notizia “è solo un tentativo di creare fumo intorno alla vittoria di Trump, perché quando vincerà lo dirà lui stesso”. Ma c’è anche chi è più ottimista come Jason Miller, uno dei consiglieri di Trump, che invece ha detto che il presidente “sarà rieletto facilmente e nessuna ruberia post elettorale dei democratici sarà in grado di cambiare il risultato”. Che vinca il migliore, dunque. 

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.