Iva Zanicchi: «Gli immigrati vengono da noi e fanno quello che ca*** vogliono. Inaccettabile»

Loading...

«Assurdo il processo a Salvini». Iva Zanicchi è dura. «Lui ha fatto le cose parlandone con il resto del governo. È stato un atto forte per richiamare l’attenzione dell’Europa, così sorniona, così indifferente». Un’Europa «che a parole è sempre pronta ad aiutare tutti ma nei fatti non aiuta nessuno. Perché diciamo la verità: la Germania non li vuole, la Francia non li vuole, la Spagna non li vuole, gli sparano nel cu… e allora li prendiamo noi?».

Iva Zanicchi e il racconto del nonno in America

«Io sono per l’accoglienza, ci mancherebbe altro», spiega la cantante ed ex politica italiana. «Ma mio nonno, quando è partito all’inizio del secolo scorso in America, è andato perché richiesto da altri paesani che erano lì. Aveva 30 dollari in tasca, il certificato medico che dimostrava che era sano. E solo così è potuto entrare. E si è fatto comunque la quarantena! Questi entrano, escono, fanno quel cazz.. che vogliono. Prendiamoli, ma devono sottostare alle regole del nostro paese», affonda Iva Zanicchi.

Loading...

«Massacrano gli avversari che considerano pericolosi»

«E poi non puoi accoglierli tenendoli come in un campo di concentramento. Questo è vergognoso», aggiunge l’artista. Esprime quindi la sua totale vicinanza al leader della Lega, aggiungendo una considerazione: «Sono solidale con Salvini, ma la politica impera: quando c’è un avversario pericoloso, va massacrato. Io infatti avverto la signora Meloni, perché sta avendo troppo successo: stia attenta!», conclude.

«Abbiamo dei governanti incapaci»

Non è certo la prima volta che Iva Zanicchi attacca l’ammucchiata Pd-M5S. Alcune settimane fa, a Fuori dal Coro, un altro affondo. «Abbiamo dei governanti incapaci. Non è che non vogliono fare, non sono capaci. Non risolvono i problemi». La reazione del web alle parole dell’artista non si erafatta attendere. Tantissimi i commenti. «È l’Italia del caos più assoluto… ognuno al governo segue i propri interessi, ossia rinforzare il più possibile l’aderenza e l’incollaggio alla poltrona». E un altro ironico osserva: «A me sembrano abbastanza istruiti, qualcuna ha anche la licenza della terza media».

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.