Gregoretti, Matteo Salvini e leghisti insultati dai militanti di sinistra: “Cornuti, vi dovete vergognare”

Loading...

Era inevitabile che a Catania si arrivasse allo scontro, che però finora è rimasto confinato alla sfera verbale. Davanti al tribunale si è alzata la tensione tra i sostenitori di Matteo Salvini, accusato di sequestro di persona per il caso della nave Gregoretti, e alcuni contestatori di sinistra. “Siete cornuti, cornuti. Non vi vergognate?”, ha gridato un uomo all’indirizzo dei concittadini schierati al fianco del segretario della Lega. “L’Italia va a rotoli per colpa di gente come lei”, è stata la replica di una delle tante sostenitrici di Salvini: “Quando i politici fanno il volere del popolo vanno ascoltati e soprattutto non devono essere imbavagliati. Questo processo è un bavaglio”. Piccole scaramucce che fanno però notare come gli animi siano caldi: le forze dell’ordine hanno transennato tutta la zona per impedire l’ingresso alle persone non accreditate. Resta che per i militanti di sinistra Salvini si dovrebbe “vergognare” mentre la procura di Catania ha chiesto a tempo record l’archiviazione.  https://platform.twitter.com/embed/index.html?creatorScreenName=libero_official&dnt=false&embedId=twitter-widget-0&frame=false&hideCard=false&hideThread=false&id=1312322001063809025&lang=it&origin=https%3A%2F%2Fwww.liberoquotidiano.it%2Fnews%2Fpolitica%2F24756262%2Fgregoretti-matteo-salvini-cornuti-vergogna-insulti-militanti-sinistra-leghisti.html&siteScreenName=libero_official&theme=light&widgetsVersion=ed20a2b%3A1601588405575&width=550px

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.