Giorgia Meloni a Dritto e rovescio: “Willy? Querelo Rula Jebreal, la trascino in tribunale”

Loading...

“Sono stufa, querelo Rula Jebreal“. In studio a Dritto e rovescioGiorgia Meloni si dice “choccata” dalla vicenda di Willy Monteiro, massacrato a calci e pugni da 4 ragazzi a Colleferro. “Vedere un ragazzo che muore a 21 anni chiunque ha avuto esperienza della genitorialità non riesce a farci i conti”.

Loading...

Ma è anche una questione politica: “Ci sono stati un sacco di esponenti della sinistra politica e non che non hanno espresso neanche una parola di solidarietà verso la famiglia di questo ragazzo ma che stanno usando la sua morte per fare campagna elettorale, con un cinismo e una freddezza che mi spaventano. L’odio che si sta sputando contro di noi inizia a essere pericoloso, quello che è accaduto a Matteo Salvini e che ovviamente è stato minimizzato può accadere a ciascuno di noi. Quando Rula Jebreal, che verrà querelata come molti altri, dice che noi incitiamo ala violenza nei confronti degli extracomunitari è una dichiarazione di gravità inaudita. Ora pretendo che Rula Jebreal, se è una giornalista, tiri fuori una mia dichiarazione al riguardo. Io mi sono stufata, io la trascino in tribunale”,

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.