Giuseppe Conte, il big che mette alle strette i giallorossi: “Faremo causa al governo, atti pronti”

Loading...

Giovanni Toti sul piede di guerra: “Faremo causa al governo”. Il governatore della Liguria ha già detto di aver fatto tutte “le richieste di accessi agli atti che i nostri legali ritengono fondamentali per avere le carte che serviranno ad istruire una causa; il danno economico che ha subìto la regione è evidente”. Nel mirino di Toti le condizioni di traffico che si sono verificate a causa dei lavori nelle autostrade indetti dal ministro Paola De Micheli: “I suoi – tuona sul Giorno – mi sembrano i numeri della tombola; prima i lavori dei cantieri sarebbero dovuti terminare il primo luglio, poi il 10 luglio, poi il 20 luglio e ora il 28. Ma comunque, hanno di fatto distrutto la ripartenza dopo il lockdown, considerando che giugno e luglio sono da sempre mesi strategici per i porti e le spedizioni. Insomma, hanno colpito al cuore la possibilità della Liguria di risollevarsi in poco tempo”.

Loading...

Per Toti si tratta di un risultato destabilizzante, “con una catena di fattori colposi che denotano una totale incapacità gestionale”. Ma d’altronde l’incapacità e i giallorossi vanno a braccetto. E a chi gli ricorda che ottenere un risarcimento non sarà semplice, il leader di Cambiamo! replica: “Non ho dubbi che lo sia, ma non sarà solo la Regione a fare causa, ci saranno anche i sindaci e le realtà economiche liguri”. In sostanza tutti contro l’esecutivo.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.