Giuseppe Conte, i migranti positivi al coronavirus nelle strutture della Difesa. Fratelli d’Italia in rivolta

Loading...

Forze dell’ordine umiliate da Giuseppe Conte, nel nome dell’accoglienza. Fratelli d’Italia dice no con forza all’ipotesi che i migranti contagiati dal coronavirus vengano fatti alloggiare nelle strutture della Difesa. “Mentre è chiaro che a favore dei nostri militari anche nel Decreto Rilancio non sono previste quelle misure promesse dal governo come la proroga di un anno dei ferma prefissata – si legge in una nota di Salvatore DeiddaWanda Ferro e Davide Galantino, deputati di FdI e componenti della Commissione Difesa della Camera -, senza alcun coinvolgimento del Parlamento l’esecutivo Conte decide di destinare gli immigrati clandestini risultati positivi al Covid-19 nelle strutture della Difesa”.

Loading...

“Dopo aver visto in questi anni la Marina Militare trattata alla stregua di taxi del mare – concludono i tre deputati meloniani – oggi assistiamo ad un altro duro colpo inferto alle Forze armate. Fratelli d’Italia chiede rispetto per i nostri uomini e donne in divisa e l’istituzione di un blocco navale per impedire le partenze degli immigrati e le morti in mare“. 

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.