“Datte ‘na calmata”: Pierluigi Diaco se la prende in diretta un autore

Loading...

Il nome di Pierluigi Diaco è sulla bocca di tutti. Non solo per lo scontro che si è consumato nel dietro le quinte degli studi Rai con Alberto Matano (sul tema Lorella Cuccarini) ma anche (e soprattutto) per i suoi modi di fare decisamente “ruvidi” a Io e Te.

Negli ultimi giorni due gli episodi che lo hanno visto bacchettare in diretta prima la collega Monica Setta, ospite in trasmissione, poi uno degli autori, colpevole di esser passato per sbaglio davanti alle telecamere che lo stavano riprendendo.

Tira un’aria poco rilassata in Rai dove tra litigi, prese di posizioni, addii e sanzioni disciplinari sembra essere in atto una vera e propria “guerra” interna. Tra i protagonisti più discussi della programmazione estiva allestita dai vertici di viale Mazzini c’è Pierluigi Diaco, conduttore della trasmissione pomeridiana di Rai Uno Io e Te. Dopo la litigata con Alberto Matano sulla “cacciata” di Lorella Cuccarini da La vita in diretta, Diaco si sarebbe schierato in difesa della collega avallando le parole della Cuccarini sul presunto atteggiamento maschilista e autoritario di Matano. A poche ore dal duro confronto, nel quale si vocifera sarebbero volate parole grosse, Pierluigi Diaco è tornato agli onori dei pettegolezzi con due nuovi episodi in cui ha duramente ripreso prima un’ospite poi uno degli autori.

Loading...

La prima a venire pubblicamente bacchetta è stata Monica Setta, ospite della trasmissione pochi giorni fa. La sua colpa? Aver anticipato la risposta alla domanda di Diaco che, per contro, la gelata con un secco: “No aspetta…vuoi condurre tu?”. Inevitabile la pioggia di critiche del popolo del web, che non hanno gradito l’atteggiamento indisponente del conduttore e ripetutosi il giorno dopo. A finire nel mirino di Pierluigi Diaco, questa volta, è stato uno degli autori di Io e te, del quale Diaco ha fatto nome e cognome (giusto per sottolineare). Il conduttore stava introducendo un nuovo tema della puntata quando, davanti alle telecamere, è passata rapidamente una figura. Un episodio non nuovo negli ambienti televisivi e che normalmente viene lasciato passare con ironia dai conduttori, ma che invece Diaco ha rimarcato (con tanto di rimprovero): “Niente, gli autori passano davanti alle camere….fantastico! Maurizio Gianotti datte ‘na calmata”.

il giornale.it

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.