Coronavirus, l’ultimo fronte che mette a rischio il Paese: troppi i casi positivi d’importazione

Loading...

Quando l’Italia sembra poter tirare un sospiro di sollievo, ecco che arrivano le brutte notizie: il Paese vede risalire i decessi da coronavirus, complici i casi positivi d’importazione. A risentirne maggiormente Roma e, più in generale, il Lazio. Qui, come spiega il Messaggero, il flusso quotidiano dall’estero di persone sta diventando un problema. Sono infatti una dozzina i passeggeri risultati positivi provenienti dai nuovi focolai del Pakistan, Bangladesh, Brasile, Perù, Messico e Regno Unito. Tra questi anche un uomo proveniente dal Bangladesh, sospettato di aver contagiato un connazionale, dipendente dei due ristoranti di Fiumicino dove si è originato un cluster con 10 infetti.

Loading...

Intanto ci si chiede come gli stranieri risultati positivi siano riusciti ad arrivare in Italia, visto che il decreto in vigore prevede solo alcune eccezioni al blocco delle frontiere come le “comprovate esigenze lavorative, di assoluta urgenza o per motivi di salute”, mentre “resta in ogni caso consentito rientrare presso il proprio domicilio, abitazione o residenza”. Un lasciapassare che mette comunque a repentaglio la sicurezza dell’Italia. 

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.