M5S, finanziamento segreto dal Venezuela: “Confermiamo tutto. Siamo contenti”, Abc rivendica lo scoop

Loading...

Continua a tenere banco il presunto finanziamento da 3,5 milioni che il Movimento 5 Stelle avrebbe ricevuto dal Venezuela, e più precisamente da Nicolas Maduro. L’attuale presidente nel 2010 era il ministro degli Esteri di Chavez e all’epoca avrebbe spedito una valigetta con i soldi al consolato venezuelano a Milano, indirizzata a Gianroberto Casaleggio per sostenere segretamente il movimento fondato da Beppe Grillo.

Loading...

Sia i grillini che l’ambasciata e il consolato hanno bollato lo scoop come “fake news”, ma il quotidiano spagnolo Abc non si tira indietro: “Confermiamo tutto. Siamo un giornale serio e rispettabile, di massima qualità. Facciamo le nostre verifiche – ha affermato il vicedirettore Luis Ventoso all’Ansa – non siamo dei pazzi che pubblichiamo le prime informazioni che ci capitano in mano”.

Effettivamente Abc ha anche reso noto un documento, ma è stato comunque accusato di aver dato una notizia falsa: “Sono molto contento della vasta eco che questa nostra notizia sta avendo in Italia”, ha commentato il vicedirettore, per nulla spaventato dai risvolti di questa storia. Confermata quindi la linea di Marcos Garcia Rey, autore dell’inchiesta: “È normale che le persone interessate delle informazioni si difendano, ma io sono tranquillo. Il mio lavoro è verificato da più fonti e non ho mai pubblicato alcun articolo basato su notizie false”.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.