Luigi Di Maio, M5s pronti a cambiare “cavallo”: premier del Pd in cambio di una poltronissima per il ministro

Loading...

“I 5 Stelle sono ormai arrivati al limite della sopportazione”, scrive Italia Oggi citando fonti molto bene informate. Nel M5s crescono le tensioni. Anche tra i Dem c’e’ chi comincia a pensare che di questo passo il rischio di andare a sbattere si fa sempre più concreto. Così, nonostante le smentite di rito, c’è chi sarebbe disposto a cambiare “cavallo” (anche dalle parti dei grillini). Tanto che, si dice, i grillini sarebbero persino disposti ad accettare un nuovo capo di governo targato Pd pur di avere Luigi Di Maio nel ruolo di vicepremier e quindi, di fatto, di nuovo a capo del Movimento 5Stelle.

Loading...

 Ma chi potrebbe essere il prescelto del Pd? Italia Oggi fa i nomi che riscuotono maggior consenso: Dario Franceschini e Lorenzo Guerini, l’attuale ministro della Difesa. Cattolicissimo, ex numero uno del Copasir, “garante” dei rapporti Italia-Usa, si muove sempre di pari passo con il Quirinale: si dice che non faccia un passo senza il via libera del Colle. In tanti pensano che stia studiando da Premier.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.