Gregorio De Falco sale a bordo del partito di Conte: l’ex M5s coinvolto con Fioramonti e Tabacci

Loading...

Ex grillini ed ex democristiani già al lavoro per il nuovo partito personale di Giuseppe Conte. E tra questi spicca il senatore Gregorio De Falco, divenuto celebre per il cazziatone al comandante Schettino durante il naufragio della Costa Concordia ed eletto nel 2018 con il Movimento 5 Stelle, salvo uscirne per i frequenti maldipancia nei confronti dell’alleanza con Matteo Salvini.

Loading...

Ta una voce di candidatura al Senato del premier e una lite col Pd, l’avvocato di Foggia tasta il polso all’elettorato: secondo un sondaggio, un suo partito partirebbe al 14%. Non male, e infatti dentro e fuori il Parlamento si stanno già muovendo vecchi volponi. Secondo il Giornale, ci sarebbero già “10 circoli in gestazione” sul territorio. Coinvolti nel progetto Bruno Tabacci, leader di Centro democratico, De Gregorio appunto (oggi nel Misto), l’ex ministro (anche lui ex M5s), Lorenzo Fioramonti (per mesi in predicato di formare un proprio gruppo, Green, sparito dai radar), Angelo Sanza (già sottosegretario con Andreotti, Cossiga e Fanfani) e Alessandro Fusacchia, ex ghostwriter di Emma Bonino.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.