Coronavirus, la Cina: “Verso nuova Guerra Fredda con gli Stati Uniti”

Loading...

Ora la Cina usa esplicitamente la parola “guerra” riferendosi agli Stati Uniti. O meglio, “guerra fredda”. Il tutto ovviamente per le tensioni crescenti legate al coronavirus, tra accuse reciproche e dure rappresaglie, con un Donald Trump sempre più scatenato nell’indicare Pechino come responsabile della pandemia globale. Il ministro degli Esteri cinese, Wang Yi, ha detto che Cina e Usa sono “a un passo da una nuova Guerra Fredda”. Così in conferenza stampa a margine di una sessione parlamentare. E ancora, ha aggiunto che i due Paesi “non dovrebbero avere conflitti e cooperare in una logica win-win e di rispetto reciproco”. Ma allo stesso modo, ha proseguito Wang Yi, “gli Usa  devono rinunciare a voler cambiare la Cina e rispettare” la sua volontà di sviluppo della nazione.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.