DiMartedì, Pietro Senaldi e il silenzio di Matteo Renzi: “Ci dica tre impegni che si prende con gli italiani”

Loading...

Scacco matto a Matteo Renzi. Siamo a DiMartedì, il programma di Giovanni Floris in onda su La7. Ospite in collegamento c’è Pietro Senaldi, che chiede al governatore di Italia Viva di elencare tre impegni che si prende con gli italiani da portare a compimento in un mese, dato che l’emergenza coronavirus da un punto di vista economico picchia durissimo e il Paese ancora non ha visto il becco di un quattrino. Risultato? Renzi non risponde, limitandosi a dire di essere “orgolioso di aver impedito i pieni poteri a Matteo Salvini”, facendo nascere il governo M5s-Pd. “Con l’emergenza Covid Salvini sarebbe stato un disastro”, sentenzia Renzi. Ma le ricette stanno a zero, per quanto alla fine, genericamente, Renzi affermi che “c’è un impegno da prendere, ma non so se sarà in grado di garantirlo. A mio giudizio ci vuole liquidità”. Ma questo lo sapevamo già tutti…

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.