Coronavirus, Sergio Mattarella a rischio: dossier segreto, l’errore di Conte e Speranza sul raduno a Bari col Papa

Loading...

Giuseppe Conte e Roberto Speranza hanno messo a rischio la salute di Sergio Mattarella, esponendolo al contagio da coronavirus. È la ricostruzione di Francesco Bonazzi su La Verità riguardo al documento secretato all’interno del ministero della Salute e tenuto nascosto anche al presidente della Repubblica. Il dossier commissionato il 22 gennaio analizzava diversi scenari, compreso il più tragico di tutti, quello secondo ci sarebbero potute essere tra le 600mila e le 800mila vittime a causa del Covid-19 se l’Italia non avesse chiuso in casa i cittadini, varando il lockdown totale.

Loading...

Il documento è rimasto segreto perché il governo non voleva gettare nel panico la popolazione, ma così facendo ha fatto correre un grave rischio a Mattarella. Il 23 febbraio, ovvero un mese dopo il rapporto commissionato dal ministero, è stato consentito un raduno di 40mila persone a Bari per Papa Francesco: insieme a lui c’era però anche il capo di Stato, mentre Conte era ovviamente assente. D’altronde il premier era a conoscenza del dossier segreto sul rischio dell’epidemia, ma tutto lascia pensare che Mattarella invece non lo fosse: di conseguenza il governo avrebbe messo in pericolo la massima autorità dello Stato pur di non “gettarla nel panico”. 

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.