Coronavirus, il Pd parla di patrimoniale? Ecco la sua possibile entità e i modi per difendere i risparmi

Loading...

L’emergenza coronavirus ha acuito una crisi economica già di per sé critica. Ecco che allora fra i risparmiatori esiste il timore di un’ imposta patrimoniale, una super-tassa che per altro il Pd ha esplicitamente evocato. Lo ricorda il Fatto Quotidiano. Il giornale prova a dare consigli su come poter difendere i propri risparmi e critica i grandi quotidiani (Stampa Corriere e Sole) che avevano consigliato di non tenere soldi sul conto bancario o postale, come aveva fatto invece il Fatto, ma non pochi temono prelievi forzosi e cercano modi per sfuggirvi. Vediamo, scrive Beppe Scienza, quelli più gettonati.

Loading...

Assegni circolari. Alcuni vedono come una soluzione spostare i soldi dal conto ad assegni circolari, ovviamente non trasferibili, da conservare in un posto più o meno sicuro. A parte che si tratta pur sempre di moneta bancaria, un’ imposta alla Amato potrebbe benissimo applicarsi anche agli assegni già emessi e non ancora incassati.

Oro. I saliscendi delle quotazioni, il costo d’ investimento, ovvero quanto uno ci rimette comprando e poi rivendendo oro, arriva al 10% per monete o piccoli lingotti, che è tantissimo. Ma soprattutto c’ è un’ alternativa che permette di evitare tale costo: i contanti.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.