Giancarlo Gentilini sul coronavirus: “Sotto al fascismo la sanità era migliore”

Loading...

Torna a farsi sentire Giancarlo Gentilini, l’ex sindaco-sceriffo di Treviso. Parla a La Zanzara di Radio 24, il programma condotto da Giuseppe Cruciani e da David Parenzo. E come al solito, Gentilini fa discutere: “Sotto il fascismo la sanità era migliore”, ha sentenziato parlando dell’emergenza coronavirus. E ancora: “I latini dicevano mens sana in corpore sano, e basta guardare alle opere. Gli ospedali, le colonie al mare e in montagna fatte quando c’era lui – il riferimento è ovviamente a Benito Mussolini -. Per capire come siamo messi adesso basti pensare che ancora mancano le mascherine. Ora abbiamo un coprifuoco che è peggio di quello della guerra”, conclude Gentilini.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.