Coronavirus, prima vittima al Parlamento europeo: è un collaboratore italiano

Loading...

Prima vittima al Parlamento Europeo per Covid-19. Si tratta di un collaboratore esterno, che lavorava presso la Dg Itec, vale a dire la direzione per l’innovazione e il supporto tecnologico. La notizia è arrivata con una mail ai dipendenti del Parlamento europeo, in cui si informa che il team in cui la vittima lavorava è stato contattato ed è supportata a livello sanitario e psicologico.

Loading...

Era italiano e si chiamava Giancarlo l’uomo che lavorava al Parlamento europeo morto a Bruxelles a causa del coronavirus.  Aveva 41 anni, era di origini italiane ma residente a Bruxelles. Ha perso la vita domenica, a causa di alcune complicanze che hanno visto aggravarsi rapidamente le sue condizioni. Era uno sportivo, appassionato di crossfit.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.