Il Ken umano diventa donna: “Farò rimuovere genitali”

Loading...

Rodrigo Alves, meglio noto con il soprannome di Ken umano, continua a far discutere: dopo le numerose operazioni cui si è sottoposto per cambiare completamente la sua immagine, ha annunciato di aver deciso di cambiare sesso e rimuovere i genitali maschili.

Dopo aver speso 430mila euro in interventi di chirurgia plastica fatti per assomigliare in tutto e per tutto al “marito di Barbie”, Rodrigo Alves ha capito di non poter più andare contro natura decidendo di dare sfogo alla sua vera indole e di mostrarsi al mondo per come realmente si sente: una donna.

“Sono conosciuto come Ken ma dentro mi sono sempre sentita come Barbie. È fantastico poter dire finalmente al mondo che sono una ragazza – ha detto in una intervista a The Mirror – .Finalmente mi sento la vera me. Affascinante, bella e femminile”.

Loading...

Per anni, infatti, il Ken umano ha tentato di assomigliare allo stereotipo dell’uomo perfetto con “finti addominali” e “muscoli di silicone sulle braccia”, ma solo oggi ha compreso e accettato il suo vero essere. “Per anni ho provato a vivere la mia vita da uomo[…] ma mentivo a me stessa – ha continuato a spiegare Alves – . A porte chiuse vivo come una donna da mesi, ma sono uscito allo scoperto da poco”. Per assomigliare non più a Ken, ma a Barbie, quindi, Rodrigo si sottoporrà ad una serie di interventi chirurgici che si concluderanno con l’asportazione dei genitali maschili.

“Presto farò rimuovere i miei genitali, tutto, anche i testicoli – ha fatto sapere – . Quello sarà il passo finale. Prima mi farò mettere protesi mammarie al silicone”. Felice di potersi mostrare come si sente interiormente, Rodrigo Alves si è augurato che questo cambiamento possa essere compreso ed accettato dalle persone che, spera, non lo giudicheranno o ridicolizzeranno per questa scelta drastica.

Intanto, le immagini della “nuova Barbie” hanno fatto il giro della rete dopo essere state pubblicate per la prima volta proprio da Rodrigo Alves, che si è detto orgoglioso di questo cambiamento che lo porterà ad essere davvero se stesso.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.