Sardine aggrediscono sindaco “Insulti, sputi e spintoni dagli anti Salvini”

Loading...

Il sindaco di Massa, Francesco Persiani, e l’assessore massese Veronica Ravagli, con le rispettive famiglie, sono stati aggrediti e insultati ieri sera a Firenze, mentre si stavano recando a una cena elettorale organizzata dalla Lega, con il leader Matteo Salvini.

Ravagli alle 21,30 ha messo un post sulla sua pagina Facebook dove ha spiegato e denunciato quanto avvenuto.

Cosa è successo

“Poco fa sono stata aggredita, fisicamente e verbalmente, da un folto gruppo di cosiddetti democratici. Stavo andando alla cena della Lega organizzata a Firenze. Qui a pochi metri dal luogo dell’evento, un gruppo di antagonisti ci ha dapprima offeso con insulti irripetibili e poi ci ha letteralmente messo le mani addosso” ha detto l’assessore. Per poi continuare spiegando cosa esattamente sia avvenuto “Sono stata spinta e gettata a terra, mio marito è stato preso a sputi in faccia, la stessa sorte è toccata al Sindaco Persiani e sua moglie Alessandra”. Ravagli ha anche detto che questa non è democrazia, ma Fascismo. Arrabbiata, scossa e spaventata per quanto aveva appena subito, la Ravagli ha definito i suoi aggressori “piccoli uomini che si permettono di alzare le mani su una donna e cercano di impedire con la violenza il libero pensiero, sono i veri fascisti, il vero pericolo per la democrazia”. Si è detta infine ancora più determinata a lottare per i suoi ideali.

Loading...

Il video dell’aggressione a Firenze e la denuncia di Salvini

Matteo Salvini ha postato il video dell’aggressione su Twitter, registrato direttamente dall’assessore con il telefonino, in cui si vedono chiaramente alcuni sputare, aggredire e insultare: “Schifosi, fascisti di merda”. SaIvini ha così commentato: “Alla faccia della democrazia, ecco chi semina odio… A Firenze aggrediti il sindaco di Massa, Francesco Persiani, con figlia e moglie, e l’assessore Veronica Ravagli che è stata scaraventata a terra, tra sputi e insulti. A loro un abbraccio. Andremo avanti più forte di prima!”. Al termine della cena il leader ha anche sottolineato come le manifestazioni pacifiche siano di suo gradimento, ma non violente, come quella appena accaduta. Salvini ha inoltre sottolineato come non sia possibile avere uno spiegamento di forze dell’ordine per organizzare una cena. Aggressione al sindaco di Massa Persiani e all’assessore RavagliPubblica sul tuo sito

I consiglieri di Firenze Antonio Montelatici e Emanuele Cocollini hanno invece trovato la loro auto, una Mercedes Glk, danneggiata, con lo specchietto sinistro rotto, graffiata e con una scritta offensiva sulla fiancata contro la Lega. I giovani di Forza Italia hanno voluto dimostrare la loro solidarietà in una nota, sottolineando che tutto il Coordinamento Provinciale del movimento giovanile è vicino al sindaco Persiani e all’assessore Ravagli. Hanno inoltre condannato qualsiasi forma di insulto, offesa e aggressione.

il giornale.it

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.