Luca Telese “smaschera” Concita De Gregorio: a Otto e Mezzo il battibecco sui giornalisti faziosi

Loading...

Otto e Mezzo è di nuovo teatrino di un battibecco. Questa volta a prendersi per i capelli (per modo di dire) sono Luca Telese e Concita De Gregorio. Lui, impegnato a parlare dello sdoganamento che Salvini, e più in generale il populismo, ha generato sul ruolo della comunicazione. Lei pronta a giudicare.

Loading...

“Credo che gli strumenti con cui uno combatte e interroga un avversario debbano essere quelli giornalistici e non quelli meta-politici. Se Salvini saluta la figlia viene attaccato, se lo fa un altro politico, no”. Ma la firma di Repubblica non ci sta: “Io non ho parlato di nemico – esordisce in riferimento alla frase con cui Telese l’accusa di aver citato i finanziamenti a Vox della Meloni”. Inutile le spiegazioni del conduttore di In Onda perché Lilli Gruber ci mette del suo in difesa, stranamente, della sinistra. 

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.