Salento, sbarcano 82 migranti: ci sono due presunti scafisti

Loading...

Continuano gli sbarchi nel Salento: ne sono avvenuti due questa notte quasi in contemporanea, e hanno portato al raggiungimento del suolo 82 migranti totali a Leuca e ad Otranto.

Stando a quanto si apprende dalle informazioni disponibili, le condizioni di uomini, donne e bambini non desterebbero alcuna preoccupazione.

Loading...

Gli sbarchi

A Leuca 47 profughi sono giunti dopo una traversata a bordo di un cabinato: le motovedette della capitaneria di porto e della guardia di finanza hanno provveduto a condurli al Porto di Santa Maria di Leuca. Sul posto sono giunti prontamente la Croce Rossa Italiana e i medici dell’USMAF, gli Uffici di Sanità Marittima, Aerea e di Frontiera. Presente anche la Caritas di Leuca che ha distribuito acqua, viveri e generi alimentari. I giovani migranti provengono da Pakistan, Iran, Iraq, India, Bangladesh e Afghanistan; a bordo vi erano anche 9 minori non accompagnati. Stando a quanto appreso e riportato dalla CRI – Comitato di Lecce, ci sarebbero anche delle valutazioni in corso sulla posizione di due presunti scafisti: “Al vaglio delle forze dell’ordine le identità e nazionalità dei due presunti scafisti”.

Mentre erano in corso tutte le operazioni relative all’identificazione dei migranti, a largo di Otranto (a quasi 15 miglia) è stato avvistato un barcone con 35 profughi. Tutte le procedure successive sono avvenute presso il Centro Don Tonino.

il giornale.it

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.