In Italia il primo trapianto al mondo di vertebre umane

Loading...

È il primo trapianto al mondo di vertebre umane. Quello realizzato all’Istituto ortopedico Rizzoli di Bologna è un intervento che non ha precedenti

L’operazione è stata eseguita lo scorso 6 settembre, su un paziente di 77 anni, colpito da un cordoma, una forma di tumore osseo. Una parte della colonna vertebrale è stata sostituita con quattreo vertebre umane. È la prima volta che avviene un trapianto di vertebre. A guidare l’equipe che ha realizzato l’operazione rivoluzionaria c’era Alessandro Gasbarrini, il direttore della chirurgia vertebrale a indirizzo oncologico e degenerativo del Rizzoli,che ha ideato un metodo per curare i tumori usando la stampante 3D.

Loading...

A fornire le vertebre umane da sostituire è stata la banca del tessuto muscolo-scheletrico della Regione Emilia Romagna, che ha sede al Rizzoli. Lì sono contenuti oltre il 50% del tessuto da donazione usato in Italia. Nel corso dell’operazione, le vertebre malate sono state rimosse e sostituite con quattro di quelle presenti nella banca del tessuto.

“Il paziente sta molto bene”- ha detto Gasbarrini-è stato dimesso. È stato da noi circa un mese”. Infatti, dopo i 15 giorni del controllo post operatorio, è stato trasferito “in un altro reparto di fisioterapia dove è stato rimesso in piedi ed in condizione di avere una vita il più normale possibile e poi, quando era in condizioni di farlo, è tornato dai suoi affetti”.

ilgiornale.it

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.