Germania, terrore ad Halle: spari e morti vicino sinagoga

Loading...

Torna l’incubo terrorismo in Germania. Ad Halle, in Sassonia, due persone sono rimaste uccise a seguito di una sparatoria nei pressi della sinagoga della città.

La polizia, attraverso i suoi canali social, ha diramato un comunicato in cui ha chiesto alla popolazione di non uscire di casa e di prestare particolare attenzione: i killer, infatti, sono fuggiti dal luogo del delitto a bordo di un veicolo. “Chiediamo alle persone di rimanere al sicuro nelle loro case”, questo l’avvertimento delle forze dell’ordine di Halle.

Le prime testimonianze, come riportano i media locali, parlano di almeno un uomo armato che avrebbe aperto il fuoco con una mitragliatrice contro le persone nei pressi del tempio ebraico, dove si celebra la festa dello Yom Kippur. Oltre ai colpi di mitra, è stata anche lanciata una bomba a mano nei pressi del cimitero ebraico.

Polizei Halle (Saale)@Polizei_HAL

Loading...

Nach ersten Erkenntnissen wurden zwei Personen in #Halle getötet.

Es fielen mehrere Schüsse. Die mutmaßlichen Täter sind mit einem Fahrzeug flüchtig. Wir fahnden mit Hochdruck und bitten die Bevölkerung in ihren Wohnungen zu bleiben. #hal09108251:10 PM – Oct 9, 2019Twitter Ads info and privacy1,261 people are talking about this

Secondo fonti della Bbc, gli uomini erano vestiti in tuta mimetica. La Bild afferma invece che l’assalto sia opera di una sola persona e non di un gruppo e che l’uomo sarebbe fuggito in auto in direzione di Lipsia. Lo stesso quotidiano tedesco riferisce che non lontano da Halle an der Saale, a Landsberg, sarebbe avvenuto anche uno scontro a fuoco. Dalle ultime informazioni, inoltre, la polizia ha comunicato di aver catturato un uomo.

Allerta terrorismo

In questi giorni, i servizi tedeschi hanno lavorato con molta attenzione su diversi focolai di terrorismo. Nei giorni scorsi, l’episodio di un furto di camion è stato considerato dalle forze di sicurezza della Germania come un possibile atto di terrorismo. Mentre oggi, in varie parti della Germania (Baviera, Baden-Wuerttemberg, Sassonia-Anhalt e Turingia) la polizia ha effettuato una serie di operazioni che hanno avuto come obiettivo un gruppo di estrema destra che avrebbe minacciato attentati contro partiti, media moschee e centri migranti.

il giornale.it

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.