Avvocato reagisce alla rapina, colpito alla testa con un’ascia

Loading...

Stava rientrando a casa, questa notte, dopo una giornata di duro lavoro, quando è stato aggredito da un rapinatore.

Un giovane avvocato 27enne di Torre Annunziata, nel Napoletano, ha reagito al tentativo del malvivente di sottrargli denaro e oggetti preziosi, ma ha avuto la peggio.

Il bandito, armato di ascia, gli ha sferrato un violento colpo alla testa prima di fuggire via. L’episodio è accaduto intorno alle ore 3, in via Solferino, e fino a questo momento non ci sono testimoni. Solo dopo un po’ alcuni passanti si sono accorti che terra c’era il corpo di un uomo in una pozza di sangue e hanno avvisato il 118 e leforze dell’ordine.

Loading...

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Torre Annunziata, che hanno immediatamente avviato leindagini. Nel giro di poche ore hanno già individuato e fermato una persona sospetta, portata in caserma per l’interrogatorio. Le immagini delle telecamere divideosorveglianza daranno ulteriori indizi agli inquirenti per scoprire chi ha effettuato la rapina.

L’avvocato, invece, è stato soccorso dal personale sanitario del 118 e adesso è ricoverato in prognosi riservata nell’ospedale di Boscotrecase. A preoccupare i medici è la brutta ferita alla testa, più delle lesioni all’addome e alle gambe. Dalle prime notizie non sembra essere in pericolo di vita, ma probabilmente verrà trasferito all’Ospedale del Mare di Napoli, dove dovrebbe subire un intervento chirurgico.

il giornale.it

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.